GIRO D’ITALIA/ In Austria trionfa Scarponi, Di Luca ancora in rosa

- La Redazione

Nella sesta tappa da Bressanone a Mayrhofen vince il 29enne marchigiano

scarponi_R375x255_14mag09
Scarponi vincitore ieri in immagine di repertorio (Foto Ansa)

Scarponi vince la tappa tirolese del Giro per distacco dopo una fuga durata 193 km, prima in gruppo, poi in solitaria. Partenza alle 10.48 per la 6° tappa Bressanone – Mayrhofen, nel Tirolo austriaco , di 248 Km. Una serie di scatti e dopo 54 km, ancora in Italia, nella val Pusteria, nasce l’attacco buono: Bonnafond, Kiryenka, Klostergaard e gli italiani Gatto e Scarponi riescono a uscire dal gruppo. A S. Candido il vantaggio è già superiore ai 3 minuti. Il gruppo Maglia Rosa prosegue ad andatura tranquilla sotto l a guida della Lpr di Petacchi. Al primo GPM della giornata, gruppo aveva 8’24” d i ritardo. A partire dalla discesa i fuggitivi cominciano a perdere, ma nelle ra mpe della seconda salita di giornata, l’impegnativo Hochkrimml, Scarponi attacca e la fuga si disunisce. Con lui resta solo Kiryenka. Garzelli prova a fuoriusci re dal gruppo per riportarsi sui primi, ma il suo tentativo è riassorbito dopo l a discesa dell’Hochrimm. Davanti Kiryenka ha i crampi, poi fora, Scarponi si invola da solo mentre Quickstep e Katusha inseguono. Scarponi riesce a tenere un minuto di vantaggio sul gruppo e va a vincere dopo 190 km di fuga. Vince Scarponi, secondo Hagen a 32”, che regola il gruppo Maglia Rosa davanti a Davis e Pozzato. Nella rosa tutto uguale a ieri: Di Luca resta al comando e subito dietro Lovqvist, a 5”, e Rogers.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori