CALCIO ESTERO/ Manchester, Tevez accusa Ferguson per la sconfitta in Champions

- La Redazione

Carlos Tevez accusa Alex Ferguson: è lui la causa della disfatta in Champions League

Tevez attacca Ferguson dalle colonne del tabloid britannico Daily Telegraph. L’attaccante argentino ha usato parole dure per desrcivere il suo ormai ex allenatore: «Non è possibile discutere con Alex Ferguson, è come il presidente dell’Inghilterra. E’ impossibile, perdi sempre». E Carlitos ha anche chiaro il motivo della sconfitta in finale di Champions: «Ha fatto un errore a lasciarmi in panchina. Questa è stata la prima finale che la squadra ha perso da quando sono al Manchester».

Il calciatore sta bruciando i ponti con lo United per approdare ai “cugini” del City  per 25 milioni. E prima di congedarsi ecco un’altra pillola al veleno: «La mia famiglia sa quanto ho sofferto allo United. Non sono mai riuscito tornare a casa dopo una partita o dopo gli allenamenti senza pensare ai miei dispiaceri. Non è stato bello e ho trasmesso alla mia famiglia tutto questo»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori