Roma Calciomercato/ Pressing su Azevedo. Guberti alla Samp e Okaka al Fulham

Il direttore sportivo della Roma ha parlato del mercato in entrata e in uscita per i giallorossi. Ecco le news

11.01.2010, agg. il 21.02.2019 alle 02:08 - La Redazione
Okaka_R375_6nov09

CALCIOMERCATO ROMA – Nella mattinata di lunedì all’Hilton Airport di Fiumicino si è svolto il consueto incontro tra capitani, allenatori e dirigenti delle società di serie A e B. Tra questi ha presenziato anche il d.s. giallorosso Daniele Pradè che ha puntualizzato la situazione in merito al mercato di Trigoria.

“Guberti alla Samp – dichiara il dirigente – è praticamente un’operazione conclusa, manca solo una telefonata tra Rosella Sensi e Marotta, che probabilmente avverrà nel pomeriggio.” Conferme in quusto senso sono giunte dallo stesso Marotta, anche lui presente all’Hilton Airport. “Oggi pomeriggio dovrebbe esserci l’ufficialità di Guberti alla Samp. E’ un giocatore che ci piace molto e che potrà esserci molto utile”. Intanto Sky Sport ha annunciato poco fa l’ufficialità del prestito che coinvolge l’esterno. Inoltre il procuratore di Guberti ha rivelato al sito forzaroma.info che “la Roma non ha voluto includere il diritto di riscatto e quindi a fine stagione Stefano tornerà a Trigoria”.

 

Valigie pronte anche per Stefano Okaka, destinazione Fulham. Lo conferma Pradè: "è un’operazione che ci piace molto, perchè noi crediamo in Stefano, è un ’89 e la Premier League è il campionato giusto per dimostrare le sue caratteristiche e le sue potenzialità. Hodgson ha fatto capire che ha fiducia piena nel giocatore: manca solo la firma di Stefano".

 

Il dirigente giallorosso ha poi parlato di Azevedo, il giovane laterale sinistro in forza all’Atletico Paranaense. "E’ un giocatore che stiamo seguendo, è una scommessa ed è bello fare una scommessa soprattutto con i brasiliani, come già successo in passato". La trattativa per il sudamericano si è però complicata nelle ultime ore: la dirigenza dell’Atletico Paranaense è pronta a trattare solamente in caso di cessione definitiva, rigettando così l’ipotesi di prestito oneroso proposta dalla società giallorossa.

 

(mar.fat.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori