CALCIOMERCATO/ Juventus, ecco Candreva, il Livorno vira su Ljungberg. Video con interviste di Bettega e del giocatore

- La Redazione

Il giocatore si trasferisce in prestito con diritto di riscatto per la comproprietà

Candreva_R375_20gen10

CALCIOMERCATO JUVENTUS – Due ore di vertice poi Candreva è diventato bianconero. La Juventus si è presentata all’appuntamento di ieri pomeriggio con il vice direttore generale Bettega, il ds Secco e il capo degli osservatori Renzo Castagnini.

Per l’Udinese presente l’ad Gasparin, mentre per il Livorno c’era Aldo Spinelli oltre naturalmente a Candreva e al suo agente Federico Pastorello. I sei hanno discusso per circa 120 minuti e intorno alle 18 il regista di proprietà dei friulani ha posto la propria firma sul contratto. Candreva si trasferisce con la formula del prestito oneroso di 500 mila euro a Vinovo.

La società bianconera ha inoltre il diritto di riscatto sulla metà del cartellino fissato a 7 milioni di euro. Al Livorno di Spinelli, infine, 500 mila euro come indennizzo per la valorizzazione del centrocampista. Tutti felice e contenti dunque, anche il patron dei toscani, che poco prima dell’ufficializzazione aveva fatto tremare i supporters bianconeri con le parole: «Se a Livorno non arriva nessuno Candreva resta con noi».

 

E proprio i toscani sono ora sul mercato per trovare un degno sostituto del talentuoso centrocampisra. L’ultimo nome circolante è quello di Ljungberg, ex Arsenal ora nella Major League Soccer fra le fila dei Seattle. Si punta ad un’operazione in stile Beckham.

 

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori