INTER MILAN/ Per Nesta si decide oggi, Stankovic più no che si, Sneijder recupera

- La Redazione

A poche ore dal derby di Milano è ancora molto incerta la questione infortuni in casa delle due formazioni

stankovicR375_10ott08
Stankovic (Ansa)

INTER MILAN – Sono ore decisive in casa Inter e Milan per quanto riguarda la questione infortunati. Partiamo da rossoneri. A Milanello tiene banco il caso noto di Alessandro Nesta. Il difensore non è ancora riuscito ad allenarsi insieme al resto del gruppo. Ieri doveva essere la giornata decisiva ma il freddo che ha bloccato il centro di allenamento rossonero ha invitato alla prudenza. Il romano si è quindi allenato per sette ore in palestra, districandosi fra terapia, fisioterapia e esercizi vari.

Sarà quindi oggi il D-Day per sapere se “Sandrone” ci sarà. Gli allenamenti inizieranno alle 14.30 e dopo un paio di scatti Nesta potrà subito capire se prenderà parte o meno alla stracittadina. Resto della formazione già decisa con Dida in porta, Abate, Favalli o Kaladze al posto di Nesta, Thiago Silva e Antonini. Centrocampo a tre con Gattuso, Pirlo e Ambrosini e in attacco Ronaldinho, Borriello e Beckham.

Per quanto riguarda i nerazzurri, invece, ieri ennesimo allarme rosso targato Wesley Sneijder. Il trequartista non ha potuto allenarsi con il resto del gruppo per via della febbre. Oggi dovrebbe comunque riprendersi al 100% per scendere in campo contro il Milan. Ancora incerta invece la situazione di Stankovic.

 

C’è molto pessimismo fra i medici dell’Inter. Il giocatore ha ancora dolore al polpaccio e forzare il muscolo significherebbe rischiare di infortunarsi seriamente e vista la sfida col Chelsea in arrivo non vi è assolutamente voglia di creare dei nuovi guai. Muntari e Thiago Motta si sono invece ripresi. Per i due si prospetta una staffetta visto che entrambi non hanno i 90 minuti nelle gambe.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori