Juventus Calciomercato/ Caos: Ferrara è già un ex ma rimane, si punta su Benitez, no alla soluzione traghettatore

- La Redazione

Il club bianconero ha ufficiosamente esonerato Ferrara ed è in cerca di un suo sostituto

benitezR375_08ott08

CALCIOMERCATO JUVENTUS – E’ caos in casa Juventus. Secondo le indiscrezioni circolanti nelle ultime ore, il club bianconero avrebbe praticamente esonero Ciro Ferrara. Lo si capiva dalle facce che giravano ieri per il centro di allenamento di Vinovo e presso la sede di corso Galileo Ferraris.

La dirigenza della Juventus si è quindi decisa al cambio della guardia dopo l’ennesima disfatta stagionale contro la Roma. Il problema principale, però, è legato al sostituto del partenopeo che non sembra per ora essere in circolazione. Bocciato il piano “traghettatore”, la Vecchia Signora starebbe provando nelle ultime ore l’assalto a Benitez.

Due sono gli ostacoli che separano la Juve dallo spagnolo. Il primo è lo stipendio che prende attualmente Rafa in quel di Liverpool, pari a 4 milioni di euro netti stagionali. Il secondo riguarda il fatto che il tecnico dei Reds si muove solamente con la sua squadra al fianco e già in passato, in occasione dell’approdo di Ranieri, la Juventus bocciò la soluzione mettendo a disposizione del tecnico di Testaccio una nutrita e valida schiera di tecnici. C’è inoltre da fare i conti col fatto che Benitez dovrebbe prima di tutto lasciare Liverpool, cosa tutt’altro che facile dal punto di vista burocratico.

 

La Juventus rimane quindi in stand-by è intanto ieri ha incassato l’ennesimo no, quello di Giovanni Trapattoni, che si aggiunge a quello di Zoff, anticipato da ilsussidiario.net.  Vialli non sembra essere un’ipotesi concreta mentre l’unica pista percorribile è quella che porta a Gentile che però non convince in pieno. Ferrara rimarrà in attesa fino a giovedì o addirittura fino a domenica, dopo la sfida con la Lazio, ma il suo destino è già segnato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori