Milan Calciomercato/ Si complica l’affare Nenè, per Huntelaar servono 15 milioni di euro

- La Redazione

Il club rossonero non è intenzionato a cedere l’olandese ma se dovesse arrivare un’offerta interessante se ne potrebbe riparlare

Huntelaar_R375_15dic09
Huntelaar ai tempi del Milan (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO MILAN – Continua a tenere banco in casa Milan il caso Klass Jan Huntelaar. Il giocatore è chiaramente deluso dal trattamento riservatogli, continua panchina, ed è quindi pronto a cambiare casacca conscio delle grosse possibilità che ci sono di perdere un biglietto aereo per i Mondiali. La società rossonera è rimasta sempre ferma sulla sua posizione, ovvero, considera l’ex Real Madrid intoccabile.

Dall’Inghilterra intanto continuano a piovere offerte. Nelle ultime ore sarebbero il Tottenham e l’Arsenal le due società maggiormente interessate. I londinesi sono entrambi bisognosi di un rinforzo nel reparto avanzato e non è da escludere che se dovessero presentarsi alle porte di via Turati con un bell’assegno da 15 milioni di euro, l’affare possa andare in porto.

Una partenza di Huntelaar obbligherebbe il Milan a correre ai ripari, ed oltre a tenere in stand-by l’ipotesi Baptista, potrebbe decidere di puntare dritto su Nenè. Il presidente del Cagliari, però, ha “leggermente” cambiato il quadro della situazione: «Mi dispiace, avevo detto sì ad Adriano Galliani – ha spiegato – ma ora sono cambiate un po’ di cose: non posso privarmi del brasiliano, anche perché domenica Larrivey è squalificato». Logico che se una bella fetta dei 15 milioni ricavati per Huntelaar venissero reinvestiti nel brasiliano se ne potrebbe riparlare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori