CALCIO/ Chievo Inter alle 12.30, Milan Genoa è il posticipio. Tutte le formazioni della 18a giornata di Serie A

- La Redazione

Ferrara a Parma si gioca il suo futuro sulla panchina bianconera

goljuve_R375_10nov08
Foto: ANSA
Pubblicità

TUTTE LE FORMAZIONI DELLA 18a GIORNATA DI SERIE A – Si comincia con l’anticipo Chievo – Inter a Verona. Un orario particolare per questa partita, che potrebbe già assegnare lo scudetto d’inverno ai nerazzurri. Si gioca infatti alle 12,30 al Bentegodi. I motivi interessanti di questa sfida certo non mancano.

Soprattutto potrebbe esserci l’esordio di Pandev. E’ interessante vedere come si comporterà il macedone assieme a Milito e Balotelli. E poi il Chievo è squadra da prendere con le molle. Non è un risultato sicuramente scontato. Anche se il match clou di questa giornata è Parma -Juventus. Gli emiliani vogliono confermare quanto di buono stanno facendo fino ad ora. La Juventus deve assolutamente fare punti per uscire da una crisi molto pericolosa. Non è poi così sicuro che con l’arrivo tanto ventilato di Hiddink le cose potrebbero migliorare.

Cagliari – Roma è match molto difficile per i giallorossi che in Sardegna troveranno un Cagliari molto motivato. Certo da una parte l’assenza di Totti potrebbe essere molto importante, dall’altra l’arrivo di Toni è una cosa su cui Ranieri punta molto, per migliorare il reparto offensivo.

Pubblicità

A Genova si gioca Sampdoria – Palermo. Per i blucerchiati è imperativo vincere dopo una serie incredibile di risultati deludenti. Ci penserà Pazzini in odore di Chelsea a risolvere la partita? Il Palermo vuole confermare la vittoria con il Milan. Miccoli vanta ancora qualche speranza di vestire la maglia azzurra. A Bergamo c’è Atalanta – Napoli. Partita dai risvolti molto differenti. Gli orobici devono cercare un successo che manca da troppo tempo.

 

Il Napoli rivitalizzato dalla cura Mazzarri guarda con interesse sempre più forte a una conquista di un posto per le coppe. Partita fondamentale per ambedue le formazioni. Siena – Fiorentina è derby vero e proprio. E da queste parti i viola non hanno sempre mietuto vittorie. Anzi diverse volte negli scorsi anni sono usciti a mani vuote. Decideranno le motivazioni delle due squadre?

 

Pubblicità

Bari – Udinese è partita che vede i friuliani alla disperata ricerca di punti per non rimanere invischiati nella lotta per la salvezza. Con De Biasi sarà un campionato diverso? Il Bari punta a far bene e magari a inanellarare un altro risultato positivo. Catania – Bologna e Lazio – Livorno sono già due scontri salvezza molto importanti con i biancazzurri che si trovano in questa delicata situazione abbastanza imprevista. Potrebbe essere decisivo il fattore campo.

 

Chiude alla 20,45 Milan – Genoa. Per i rossoneri imperativo riprendersi dopo la sconfitta con il Palermo. C’è anche l’arrivo di Beckham che potrebbe esordire con i liguri. Il Genoa vuole fare bella figura e anche qualcosa di più. E Gasperini non ci sta certo a perdere.

 

(Franco Vittadini)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori