CALCIOMERCATO/ Inter, Kolarov in stand-by: no al prestito di Santon ma si tratta

- La Redazione

Non è ancora decaduta definitivamente l’operazione fra Inter e Lazio per il laterale serbo

Pubblicità

CALCIOMERCATO INTER – Nonostante le dichiarazioni di Lotito di ieri pomeriggio «Mai parlato con l’Inter di Kolarov e non mi risulta che ci siano discorsi in essere. Il motivo è semplice: il giocatore non è in vendita», non si è ancora conclusa la trattativa fra l’Inter e la Lazio per il terzino sinistro serbo.

Il patron albiceleste è un abile “mercante” ma sa anche che fra pochi giorni rischierà di perdere Ledesma mentre a giugno potrebbe farsi soffiare anche Kolarov. È per questo che nonostante i segnali di rottura resi pubblici, da registrare la partenza smentita anche di Santon, le due squadre stanno ancora trattando.

L’Inter non ha fretta di acquistare così come Lotito non ha fretta di cedere. Sul piatto ballano circa 15 milioni di euro che i campioni d’Italia in carica potrebbero compensare attraverso una somma in denaro più il prestito o la comproprietà di due giovani del vivaio, si parla di Krhin e Destro.

 

Attenzione poi alla questione Arnautovic. Il bomber austriaco del Twente piace moltissimo al patron laziale. Il futuro è ancora incerto e non è detto che si colori di biancoazzurro.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori