INTER/ Milito e Cambiasso out per un mese!

- La Redazione

I due nazionali argentini hanno riportato lo stiramento del bicipite femorale sinistro

Cambiasso_Milito_R400_ott10
Cambiasso e Milito (Foto: ANSA)

INTER – Brutte nuove dall’infermeria nerazzurra. Gli accertamenti effettuati nelle scorse ore a Cambiasso e Milito, malconci dopo la sfida contro il Giappone, hanno evidenziato un problema muscolare. Per entrambi si tratta di stiramento di primo grado al bicipite femorale sinistro. Difficile capire quando i due albicelesti potranno rivedere il campo. Cambiasso potrebbe tornare fra circa due settimane in previsione Inter-Genoa del prossimo 29 ottobre o eventualmente il prossimo 2 novembre in vista del quarto turno di Champions League contro il Tottenham, a Londra.

Più lunghi invece i tempi di recupero del Principe Milito, che potrebbe tornare a calcare i campi da gioco fra il 7 e il 14 novembre, giorni in cui si disputeranno le tre sfide contro il Brescia, il Lecce e il Milan. Visto l’impegno di metà mese prossimo contro i rossoneri, però, è molto probabile che Milito venga tenuto a riposto per ritornare nelle migliori condizioni fisiche durante la stracittadina meneghina.

L’Inter, comunque, recupera il capitano Javier Zanetti, già in campo a Cagliari per la sfida del prossimo weekend, mentre Thiago Motta è ormai sulla via del ritorno. Il brasiliano ex-Genoa dovrebbe rivedersi in campo il 20 ottobre nella gara contro il Tottenham. Infine, Pandev potrebbe giocare contro il Cagliari anche se la scelta definitiva verrà presa nell’immediata vigilia della gara del Sant’Elia. In caso di forfeit Benitez potrebbe decidere di rispolverare David Suazo.

L’Inter, comunque, recupera il capitano Javier Zanetti, già in campo a Cagliari per la sfida del prossimo weekend, mentre Thiago Motta è ormai sulla via del ritorno. Il brasiliano ex-Genoa dovrebbe rivedersi in campo il 20 ottobre nella gara contro il Tottenham. Infine, Pandev potrebbe giocare contro il Cagliari anche se la scelta definitiva verrà presa nell’immediata vigilia della gara del Sant’Elia. In caso di forfeit Benitez potrebbe decidere di rispolverare David Suazo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori