CICLISMO/ Al Giro di Lombardia vince Philippe Gilbert e fa bis

- La Redazione

Il Giro di Lombardia viene vinto dal belga Philippe Gilbert che ha bissato il successo dell’anno scorso

Gilbert_PhilippeR400

CICLISMO – Al Giro di Lombardia vince Philippe Gilbert  e fa bis – Ancora lui. Philippe Gilbert, corridore belga, nato a Verviers il 5 luglio 1982, che corre per la Omega-Pharma-Lotto ha bissato il successo del 2009 al Giro di Lombardia. Un’altra classica per questo specialista delle corse di un giorno. Tra l’altro ha conquistato due Parigi-Tours e un Amstel Gold Race. Si era presentato al Lombardia in grande forma, dopo la vittoria del Giro del Piemonte. Ma è stato anche un grande Nibali, che è caduto nelle fasi finali della discesa del Tivano, quando era in testa con Gilbert, Scarponi e Lastras.

Proprio loro hanno condotto la gara da qui fino a Como. Mancano infatti venticinque chilometri all’arrivo quando Gilbert attacca e resta solo. Il gruppetto di Nibali non trova l’intesa per inseguire il belga. Ma Scarponi riesce a raggiungere Gilbert. Scarponi e Gilbert sono ora da soli all’attacco. Dietro a una quarantina di secondi il gruppetto degli otto inseguitori con Nibali. Piove forte. A dodici chilometri dall’arrivo Nibali e Scarponi hanno poi un minuto di vantaggio sul gruppetto con Nibali. A Como ora il vantaggio è di 1’13”, mancano nove chilometri al traguardo.

Continua

Inizia l’ultima salita che porta al San Fermo Nessuno dei due fuggitivi prende l’iniziativa. A 1’06” ci sono Nibali e Fuglsang. A cinque chilometri dell’arrivo i due hanno 57” su Nibali. Attacca Gilbert, che riprova a staccare Scarponi. Stavolta ce la fa e a due chilometri dall’arrivo Gilbert infatti ha dieci secondi su Scarponi. Il vantaggio finale sul corridore italiano sarà di venti secondi. Gilbert sugli scudi pronto anche un giorno chissà a vestire la maglia iridata. Ecco le dichiarazioni  ai microfoni della Rai del campione belga alla fine del Lombardia. “ Pioggia, freddo. La mia squadra ha fatto un gran lavoro. Oggi vincere qui è stato molto bello. Ora il mio sogno è vincere la Liegi – Bastogne – Liegi, la corsa di casa”:

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori