CALCIOMERCATO/ Inter, frenata Jucilei: ai nerazzurri serve altro

- La Redazione

L’agente Fifa Sabatino Durante frena sul probabile approdo del brasiliano a Milano

Moratti_Massimo_R375_2ott08

CALCIOMERCATO INTER – In queste ultime ore si è parlato spesso di un interessamento dell’Inter nei confronti del centrocampista brasiliano del Corinthians Jucilei. Sul 22enne verdeoro avrebbero messo gli occhi moltissime società anche se l’agente Fifa Sabatino Durante, frena sul suo possibile arrivo a Milano: «Conosco molto bene Jucilei – confessa in un’intervista a Tmw – ammetto che si tratta di un ottimo giocatore, ma non penso che serva all’Inter, e nemmeno alla Juve. Perché? Ho sentito paragonarlo ad Hernanes, ma mi sembra che tale accostamento non sia per niente azzeccato. Jucilei è un giocatore di quantità, non troppo diverso da un Mariga, un Muntari, un Felipe Melo o un Sissoko».

«Poi possiamo stare anche una settimana a discutere su chi sia più forte tra Muntari o Mariga e Jucilei – prosegue il noto agente .- ma sempre di giocatori di quantità si parla, e mi pare che l’Inter per la propria linea mediana necessiti di un inserimento di qualità».

«E’ vero che Jucilei sta provando dei nuovi movimenti, ma non sarà mai un regista – conclude l’agente Fifa – Si rischia di commettere lo stesso errore fatto con Felipe Melo, che l’anno scorso non rendeva perché impiegato in un ruolo non suo. Ripeto, Jucilei è un ottimo giocatore, ma è un centrocampista di quantità con caratteristiche spiccatamente difensive. Non è un Hernanes, che è quello che servirebbe all’Inter».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori