CALCIOMERCATO/ Milan: nel 2009 rifiutato Bale a prezzo di saldo…

- La Redazione

Il club rossonero poteva assicurarsi il terzino gallese a soli 14 milioni di euro

Bale_R375_31mar09
Gareth Bale, foto Ansa

CALCIOMERCATO MILAN – Gareth Bale è indubbiamente uno dei giocatori su cui si concentrerà il prossimo mercato estivo. Il terzino gallese è a detta di tutti il miglior “occupante” della fascia sinistra attualmente in circolazione e la partita contro l’Inter, in cui ha realizzato una tripletta, ne è una conferma. Moltissime le società su di lui. Oltre alle solite big europee, leggasi Real Madrid e Barcellona, anche i top club d’Italia gli fanno la corte. Fra questi vi è anche una società che avrebbe potuto acquistare Bale un anno e mezzo fa a prezzo quasi di saldo. Stiamo parlando del Milan. Il club rossonero è stata una delle prime società ad interessarsi al giovane del Tottenham ed ha provato l’acquisto in particolare durante l’estate del 2009.

CALCIOMERCATO MILAN BALE CONTINUA, CLICCA QUI SOTTO

All’epoca il Tottenham, forse non conscio delle potenzialità del gioiello, offrì Bale ai rossoneri in cambio di circa 14 milioni di euro. Il Diavolo rispose offrendo il cartellino di Jankulovski più un conguaglio in denaro ma sul più bello decise di ritirarsi dalla corsa non credendo nelle potenzialità del giovane terzino. Ora Bale vale almeno 35 milioni di euro…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori