SQUALIFICA KRASIC/ Juventus, pronto il dossier per scagionare il serbo

- La Redazione

Il club bianconero prepara la difesa per convincere la Corte di Giustizia Federale sulla buonafede di Krasic

krasic_juv_tifosi_R375x255_27set10
Milos Krasic sorridente (Foto Ansa)

SQUALIFICA DI KRASIC – Non si è ancora conclusa la vicenda legata alla simulazione di Milos Krasic con annessa squalifica. La Vecchia Signora ha infatti preparato un dossier che ha inoltrato alla Corte di Giustizia Federale in occasione del ricorso. Il club di corso Galileo Ferraris, supportato dagli avvocati della società Chiappero e Briamonte, punta a dimostrare che l’esterno ex Cska Mosca non ha simulato il fallo ma ha semplicemente “accentuato” la caduta visti i molti e ripetuti falli a suo danno.

Madama tende infatti a sottolineare questo aspetto che avrebbe indotto Krasic a cadere in maniera più “scenografica” proprio per evitare conseguenze più nefaste per la propria salute. Valutata la linea difensiva la Corte di Giustizia deciderà se togliere la squalifica o confermarla. Impossibile invece pensare ad uno sconto visto che quest’ultimo sarebbe una sorta di beffa tenendo conto della partita fra Milan e Juventus di sabato sera.

In attesa di conoscere l’esito della questione Gigi Delneri prepara la partitissima. Il tecnico friulano potrebbe optare per un inedito 4-3-1-2 senza ali con Del Piero Quagliarella coppia obbligata d’attacco, Aquilani a rimorchio, e il trio di mastini Marchisio, Felipe Melo e Sissoko a far da filtro fra difesa e attacco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori