MILAN-PALERMO/ Soddisfazione Allegri: è il Milan di tutti!

- La Redazione

Il tecnico rossonero premia il gruppo e si prepara al derby

allegri_milan_R375x255_21set10
Massimiliano Allegri (Foto: ANSA)

MILAN-PALERMO – Il Milan batte la bestia nera Palermo e ritrova la vetta della classifica, in solitaria, come non accadeva da diverso tempo. I rossoneri centrano i tre punti e si preparano nel migliore dei modi al derby di domenica prossima, pronti ad affrontare un’Inter malata ma non da sottovalutare.

«La mia sensazione? E’ buona, molto buona – confessa Allegri al termine dell’incontro – dopo la sconfitta con la Juve c’era subito il Real e potevamo andare incontro a un periodo duro, invece siamo riemersi subito. Ora però non dobbiamo abbassare la guardia, contro il Palermo abbiamo vinto, ma abbiamo perso anche due giocatori per infortuni seri. Bisogna tenere le antenne dritte, perchè il calcio è così. Ora serve equilibrio, così come l’abbiamo avuto quando non tutto filava per il verso giusto».

Il tecnico ex-Cagliari premia il gruppo e non i singoli: «Credo che il livello di autostima sia molto alto, era importante vincere per tornare alla vittoria in casa, dopo la sconfitta contro la Juventus. Ma questo non è il Milan dei tre mediani, è il Milan di tutti. Per raggiungere l’obiettivo finale ci vogliono tutti i giocatori al massimo. Ma c’è ancora qualcosa da migliorare nel palleggio e soprattutto dobbiamo cercare di non prendere gol, perché ultimamente ne prendiamo in continuazione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori