ROTTURA CASSANO GARRONE/ Palombo chiede incontro per mediazione

Il capitano del Doria ha chiesto un incontro per sbloccare la situazione

12.11.2010 - La Redazione
cassano_gioia_R375x255_12apr10
Cassano felice (Foto Ansa)

ROTTURA CASSANO GARRONE – Interessante e importante aggiornamento che arrivano da Genova sulla vicenda che vede contrapposti Riccardo Garrone e Antonio Cassano. Il capitano del Doria Angelo Palombo avrebbe chiesto un incontro con il suo presidente per tentare di mediare sulla vicenda che sta creando non pochi problemi, non solo esterni ma anche interni alla squadra. Con l’assenza di Cassano il gioco dei blucerchiati è completamente sparito e anche ieri sera contro il Parma, come capitano nelle ultime gare, la squadra di Di Carlo ha fatto fatica perdendo nei minuti finali. Il gesto del capitano non solo dovrebbe essere stato spinto dai compagni ma anche dallo stesso Cassano che considera Palombo un fratello maggiore. Un incontro che al momento non c’è ancora stato ma dovrebbe concretizzarsi prima di domenica.

Intanto sulla vicenda ha parlato oggi in un forum alla Gazzetta dello Sport Cesare Prandelli, ct della Nazionale. «Ho detto che non avrei convocato giocatori che avessero mostrato poca educazione o tenuto comportamenti violenti. Quando un giocatore è fuori rosa non può andare in Nazionale. Non abbandonerò Cassano, però Antonio deve risolvere i suoi problemi con la Samp, che ha molte ragioni. Gli ho parlato, ho avuto l’impressione che volesse lasciare il calcio».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori