CALCIOMERCATO/ Napoli, no a Montolivo si a un nuovo attaccante

- La Redazione

In casa partenopea urge un sostituto di Cavani

DeLaurentiis_R375_20ott08
De Laurentiis patron del Napoli (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO NAPOLI – E’ stata smentita la voce circolante nella serata di ieri che voleva Montolivo ad un passo dal Napoli. La notizia è risultata infondata anche perché difficilmente i partenopei potrebbero imbastire un’operazione di tale portata economica durante il mercato invernale.

Anche l’esperto di calciomercato di Sky Sport, Gianluca Di Marzio, ha confermato: «La Lazio deve preoccuparsi di questo Napoli che fuori casa è straordinario per personalità e ritmo che riesce ad imprimere alla gara – dice il giornalista parlando della gara di oggi mezzogiorno – ci saranno un paio di assenze, ma Mazzarri ha dimostrato di saper prendere le scelte migliori. Cosa c’è da temere della Lazio? La voglia di riscatto che Reja non ha mai fatto mancare alle sue squadre dopo sconfitte cocenti. L a squadra biancoceleste concederà poco e vorrà ripartire. Montolivo non verrà».

In casa Napoli, invece, urge un rinforzo in attacco che possa far rifiatare Cavani. «Il Napoli avrebbe bisogno di un centrocampista, possibilmente italiano – dice Cabrini – e di un attaccante che faccia rifiatare Cavani, che è il vero cambiamento rispetto alle passate stagioni. Il Napoli sta facendo bene e non c’è ancora una vera pretendente allo scudetto». Fra i vari giocatori visionati, il solito Maxi Lopez, argentino del Catania, Rolando Bianchi del Torino, e Traorè, quest’ultimo, però, in previsione giugno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori