PAGELLE/ Palermo-Catania (3-1), i voti, la cronaca, il tabellino (dodicesima giornata)

- La Redazione

Il Palermo fa suo il derby siciliano con il Catania grazie a una super-prestazione di Javier Pastore. Tre gol dell’argentino nel 3-1 finale

Pastore_R375_16ott09
Javier Pastore (Foto: Ansa)

PAGELLE – Palermo-Catania (3-1), i voti, la cronaca, il tabellino (dodicesima giornata) – Il Palermo fa suo il derby siciliano con il Catania grazie a una super-prestazione di Javier Pastore. Tre gol dell’argentino nel 3-1 finale. Per gli etnei rete del momentaneo pareggio dell’ex di turno Terlizzi.

SINTESI PRIMO TEMPO – Partita bellissima. Dopo 10 minuti di studio, il derby si accende. Il Catania è più in palla e sfiora il gol tre volte in pochi minuti. Clamorosa l’occasione capitata a Maxi Lopez pochi minuti prima del gol del Palermo. L’argentino calcia fuori a porta vuota da due passi un pallone respinto miracolosamente da Sirigu dopo una conclusione ravvicinata di Gomez.

Gol sbagliato, gol subito. Parata sensazionale di Andujar su Miccoli e sugli sviluppi dell’azione, cross preciso di Balzaretti per la testa di Pastore che insacca al 34’. La rete galvanizza i padroni di casa che dominano sino all’intervallo.

SINTESI SECONDO TEMPO – Il secondo tempo è ricco di emozioni. Dopo 45 secondi, su un angolo di Mascara, Terlizzi trova il tap-in vincente che riporta in parità la gara. Neanche il tempo di rifiatare e il Palermo ristabilisce subito le distanze. Bella palla di Miccoli per Pastore e l’argentino buca Andujar per la seconda volta.

Il Catania non ci sta e si getta in avanti, Mentre i rosanero sono pericolosissimi in contropiede. Izco dalla distanza coglie una clamorosa traversa. Poco dopo, alla mezzora del secondo tempo, Ricchiuti chiama Sirigu a un intervento prodigioso.

Ma nel momento migliore degli etnei, ecco che Pastore completa la festa con il terzo sigillo personale, raccogliendo un assist perfetto di Maccarone (subentrato a Miccoli).

Il Catania non ce la fa a reagire e il Palermo sfiora anche di dilagare. Non sarebbe stato giusto. La squadra di Delio Rossi merita i tre punti, ma i rosso-azzurri fanno una grande partita.

Con questo risultato il Palermo sale a quota 17, a ridosso delle big. Gli etnei restano invece a 14 punti.

 

Marcatori: Pastore (P) 34′, 47′, 85′, Terlizzi(C) 46′ s.t.

Sirigu, Cassani, Bovo, Munoz, Balzaretti, Bacinovic, Migliaccio, Nocerino, Pastore(86’s.t. Goian), Ilicic(Kasami 92’s.t.), Miccoli(63’s.t. Maccarone). A disp.: Benussi, Garcia, Martinez, Rigoni. All. Rossi

Andujar, Mrchese, Terlizzi, Silvestre, Potenza, Biagianti, Del Vecchio(46′ s.t. Izco), Martinho(84’s.t. Antenucci), Gomez(58’s.t. Ricchiuti), Maxi Lopez. A disp.: Campagnolo, Alvarez, Llama, Sciacca. All.Giampaolo

Arbitro: Valeri

Ammoniti: Bacinovic(P), Mascara(C), Munoz (P)

 

PAGELLE:

 

PALERMO: Sirigu 6,5 Cassani 6 Bovo 6,5 Munoz 6 Balzaretti 7; Nocerino 6 Bacinovic 6 Migliaccio 6; Pastore 8 Ilicic 7 Miccoli 6,5 (Maccarone 6,5).

 

All. Rossi 7

 

CATANIA. Andujar 6,5 Potenza 5,5 Silvestre 5 Terlizzi 7 Marchese ; Biagianti 5,5 Gomez 6,5 (Ricchiuti 6) Martinho 6 DelVecchio 5 (Izco 6,5); Mascara 6 Mazi Lopez 6.

 

All. Giampaolo 6

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori