CALCIOMERCATO/ Milan, Inter, la Roma blinda Borriello

La società giallorossa fa sentire la propria voce dopo i recenti rumors di mercato. Nessuna cessione del bomber, assicura Gian Paolo Montali

15.11.2010 - La Redazione
borriello_presentaz_roma_R375
Borriello attaccante giallorosso (Foto Ansa)

Marco Borriello non si tocca. E’ questo il messaggio che giunge forte e chiaro da Trigoria alla luce delle ultime indiscrezioni di calciomercato che volevano il ritorno del bomber campano in Lombardia. Prima le voci di un suo possibile approdo al Milan per sopperire agli infortuni di Pato e Inzaghi. Poi le sirene nerazzurre: secondo il sito fcinter1908.it nei giorni scorsi le due società si sarebbero sentite per parlare dell’affare che andrebbe in porto a giugno.

Le indiscrezioni riguardanti Borriello sono piombate come un fulmine a ciel sereno nella Capitale. Disappunto e stupore da parte dei tifosi romanisti che già amano il bomber ex Genoa, autore di 7 gol in 15 gare con la Roma. Nelle ultime ore è la stessa società giallorossa a ribadire la propria intenzione di tenersi stretto Borriello. “Il giocatore è nostro al cento per cento – ha detto il coordinatore generale Montali – e l’acquisto è blindato: Borriello non si muove, non ci sono clausole e non ci sono possibilità”.

 Le dichiarazioni del dirigente romanista non lasciano scampo ad equivoci in merito al futuro di Marco Borriello che, nemmeno tre mesi fa, è approdato nella Capitale in prestito con obbligo di riscatto. Un acquisto fortemente voluto dal presidente Rosella Sensi e accolto con entusiasmo dalla piazza. Lo stesso a.d. rossonero Adriano Galliani ha confermato che il bomber "ormai è un giocatore della Roma". Nessun caso dunque se domenica sera Marco Borriello si trovava a Milano: l’ex rossonero ha infatti deciso di seguire il derby per salutare ed abbracciare i suoi ex compagni di squadra con cui ha condiviso diversi anni di militanza milanista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori