INTER-MILAN/ Moratti glaciale: giocando così non andiamo da nessuna parte!

Il patron nerazzurro deluso dalla prestazione dei suoi nel derby

15.11.2010 - La Redazione
Moratti_Massimo_R375_2ott08

INTER MILAN – Rabbia Moratti al termine della sconfitta nel derby, l’ennesima prestazione negativa in serie della squadra dopo Tottenham, Brescia e Lecce: «Di questa partita non mi è piaciuto niente – ammette il numero di corso Vittorio Emanuele alla fine della gara – né l’approccio iniziale né il resto. Abbiamo fatto troppo poco per meritare di vincere. Non abbiamo subito il gioco del Milan, la realtà è che non abbiamo proprio giocato. E’ una cosa diversa ed è ancora peggio. Così non andiamo da nessuna parte. Preoccupato per il futuro? Il punto è che giocando così questa partita non l’avremmo mai vinta».

Diverso il parere dell’allenatore nerazzurro che non è sembrato fin troppo deluso: «Ci abbiamo provato – ammette il manager spagnolo – ma loro hanno fatto molti falli e hanno giocato con intensità, mostrando grande qualità. Ci è mancata la tranquillità, ma ci abbiamo provato».

«Purtroppo ci è mancato l’ultimo passaggio e la gestione della palla – prosegue – e con il Milan che si è chiuso tutto è stato più difficile. Mi è piaciuta la prestazione nella seconda frazione quando abbiamo attaccato tutto il tempo. Avevamo preparato il match in un altro modo, ma purtroppo il loro gol dopo 4 minuti di gioco ha cambiato l’incontro».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori