CALCIOMERCATO/ Napoli, Montolivo no, Hamsik resta e servono difensori

Si inizia a delineare il calciomercato invernale del club partenopeo

16.11.2010 - La Redazione
DeLaurentiis_R375_20ott08
De Laurentiis patron del Napoli (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO NAPOLI – Si iniziano ad intravedere con chiarezza quelle che saranno le linee guida del calciomercato invernale del Napoli. Prima di tutto, bisogna smentire l’arrivo di Riccardo Montolivo.

La notizia si era diffusa come un tornando lo scorso fine settimana e ieri è stata pubblicamente smentita dall’agente Giovanni Branchini: «E´ una grandissima buffonata! – ammette irritato lo stesso a Radio Kiss Kiss – non capisco chi abbia messo in giro voci del genere, non c´è niente che bolla in pentola». L’altro punto fermo della campagna acquisti invernale sarà la conferma di Marek Hamsik. Se qualcosa dovesse cambiare nel futuro del talento slovacco al massimo potrebbe succedere durante la prossima estate quando Inter, United e Bayern Monaco tenteranno l’ennesimo assalto.

Infine, bisognerà assicurarsi un innesto in difesa. I nomi sui taccuini della dirigenza di Castelvolturno sono sempre gli stessi, Ruiz dell’Espanyol e Britos del Bologna: «Gli azzurri hanno bisogno di un difensore – ha ammesso ieri il giornalista Ivan Zazzaroni – si parla di Britos, ma non vale 7-8 milioni. Io punterei sul mercato estero, soprattutto quello argentino».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori