CALCIOMERCATO/ Milan, Ronaldinho vuole restare: un peso per i rossoneri?

- La Redazione

Il Guacho giura amore al club di via Turati

ronaldinhoR375_20ott08
Ronaldinho ai tempi del Milan

Torna a parlare nuovamente Ronaldinho. Il Gaucho è intervenuto ieri, in occasione del ritorno nella Selecao, argomento trattato, il futuro nel Milan: «Sono tranquillo, voglio fare bene per restare tanto tempo qui – ha ammesso il Dentone – voglio restare anche l’anno prossimo e non mi manca nulla». Dinho ha aggiunto: «Penso sempre ad allenarmi bene per giocare, poi è il mister che decide. Per me non è un problema fare la punta, sono pronto a fare quello che vuole l’allenatore». Il numero 80 rossonero giura amore al club di via Turati nonostante l’ultimo periodo passato ai margini della squadra.

Bisogna capire, però, se la “riconferma” di Dinho sia un bene o un male per la capolista. I rossoneri sembrano infatti aver trovato una propria quadratura, un cambio in corsa che ha messo da parte la squadra bella ma poco concreta e vincente, per fare spazio ad una formazione solida, compatta, cinica e pericolosam come non la si vedeva a Milanello da diversi anni.

Ronaldinho, nel quadro generale, sembra un pesce fuor d’acqua. Allegri gli preferisce di gran lunga Clarence Seedorf, più concreto e in grado di ricoprire diversi ruoli a centrocampo, così come Robinho, apparso nettamente più in forma rispetto al connazionale. La sensazione circolante, quindi, è che il discorso rinnovo sia tutt’altro che chiuso. Quando le varie parti in gioco si siederanno ad un tavolo per discutere verranno esaminati tutti gli aspetti del caso senza tralasciare il discorso tattico e naturalmente quello economico.

 

(Davide Giancristofaro)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori