CALCIOMERCATO/ Inter, Moratti: provo fastidio ma avanti con Benitez

- La Redazione

Il patron nerazzurro ha parlato oggi dopo la sconfitta di Verona

moratti_massimo_felice_R400_5ott10
Moratti patron nerazzurro (Foto Ansa)

«Il giorno dopo è sempre un giorno di fastidio perchè ti rendi conto. Il mattino dopo non è mai piacevolissimo perchè ci si rende conto di essere un po’ più lontani, ci si rende conto di quella che può essere la situazione negativa in termini di numeri». Sono queste le prime parole di Massimo Moratti, riportate sul sito ufficiale dell’Inter, ai cronisti che lo attendevano sotto la sede dell’azienda di famiglia, la Saras. Il patron cerca di trovare le possibili giustificazioni. «Tante assenze e l’impossibilità di cambiare qualcosa, di avere una maggiore vivacità, però gli impegni sono questi e si va avanti cercando di rispondere, a quelli di campionato e soprattutto a quello di coppa, in questo momento».

Poi Moratti parla di Benitez e conferma che non ha intenzione di esonerare il suo allenatore. «Fiducia a Benitez anche se non fa risultato mercoledì? Questo sì, ma intanto vediamo di fare un buon risultato che è abbastanza importante. Mi fa piacere abbia questa sensazione (ieri Benitez aveva detto di aver il 100% di fiducia di Moratti n.d.r) in quanto la squadra e la società non gli hanno certamente dimostrato sfiducia». Intanto la piazza comincia a rumoreggiare…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori