INTER/ Moratti e Benitez preoccupati, Inter decimata e che non vince più

- La Redazione

Ieri si sono fatti male Maicon e Samuel ed è uscito anche Sneijder

Moratti_R375_17feb09
Moratti (Ansa)
Pubblicità

INTER BRESCIA – Moratti, al temine del pareggio casalingo con il Brescia esprime tutta la sua preoccupazione. «Una partita sfortunata, dal punto di vista calcistico e dal punto di vista degli infortuni molto brutta, psicologicamente difficile da affrontare». L’infotrunio più grave dovrebbe essere quello di Samuel, una colonna della difesa nerazzurra: «Un giocatore come Samuel che si fa male in maniera così brutta, subito Maicon, poi Sneijder che non è stato bene. Questo, comincia a creare già un clima difficile. Però, mi sembra che i ragazzi abbiano giocato con tanta voglia di far bene. Difficilissima, perchè loro erano tutti schierati in difesa, giustamente, e non c’era spazio».

Rafa Benitez dà qualche notizia in più sull’argentino: «Samuel ha una distorsione al ginocchio: sembra un problema serio, rischia un lungo stop. Questa è sfortuna, perchè Walter stava giocando molto bene. Sono causa di sfortuna anche il giramento di testa di Sneijder e il guaio muscolare di Maicon, che si trascina un problema al ginocchio da un mese, ma stava bene: questa volta non si parla di problemi muscolari, sono cose che non possiamo controllare: si vede che non abbiamo fortuna».

INTER BRESCIA CONTINUA, CLICCA QUI SOTTO

Pubblicità

Maicon, Samuel, Muntari, Thiago Motta, Stankovic, Mariga, Cambiasso, Suazo e Mancini sono la lunga lista degli infortunati con cui Rafa deve fare i conti ma molti sono preoccupati anche per la mancata reazione dopo la sconfitta in Champions: «Penso che non sia così, i ragazzi hanno fatto tanto per vincere. Sono molto contento del loro sforzo, fino alla fine hanno cercato la vittoria»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori