CRISI BARCELLONA / Arriva sponsor sulla maglia blaugrana: è la prima volta in 112 anni di storia

- La Redazione

Bilancio in rosso, servono i 30 milioni all’anno della Qatar Foundation per risanare le casse del club spagnolo

Messi_R375_19ott09
Lionel Messi - Barcellona (foto Ansa)

Per la prima volta in oltre un secolo di storia il Barcellona avrà il logo di uno sponsor commerciale sulla maglia. Colpa della crisi e delle spese della gestione Laporta, che hanno colorato di rosso il bilancio blaugrana, costringendo il nuovo presidente Rosell a trovare fondi a destra e a manca.

Così il club catalano ha ceduto ai milioni della Qatar Foundation, che allegherà il suo logo alla camiseta blaugrana. Gli arabi pagheranno 30 milioni all’anno per 5 anni al Barcellona per avere il privilegio di fregiarsi dell’immagine di Messi e compagni come mossa di marketing.

CLICCA QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE LA NOTIZIA SULLO SPONSOR 

SULLE MAGLIE DEL BARCELLONA 

Annunciando l’accordo con la Qatar Foundation, il vicepresidente economico del club Xavier Faus ha motivato la scelta con le “difficoltà economiche” in cui si trova la società. “Se non avessimo trovato il debito, non avremmo firmato il contratto”, ha spiegato Faus, facendo riferimento ai bilanci in rosso della precedente gestione di Joan Laporta.

 

Sulle maglie della squadra spagnola rimarrà comunque la scritta Unicef (unica scritta mai comparsa sulla maglia del Barcellona sinora), che dal 2006 è leggibile sul petto dei giocatori catalani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori