CALCIOMERCATO / Sampdoria, Rosina o Diamanti: chi sarà il sostituto di Cassano?

Lo Zenit offre l’ex capitano del Torino in prestito

21.12.2010 - La Redazione
Diamanti_R375_25ago09

Chi tra Alessandro Rosina e Alessandro Diamanti potrebbe sostituire Antonio Cassano nel cuore dei tifosi blucerchiati? La domanda se la pone il Secolo XIX, secondo cui lo Zenit avrebbe offerto l’ex capitano del Torino a Garrone in prestito, mentre il patron doriano sarebbe più propenso a indirizzarsi sul fantasista del Brescia.

Rosina, trequartista mancino di 27 anni, non è stato schierato con continuità da Luciano Spalletti nello scorso campionato russo e accetterebbe di buon grado il ritorno in Italia. L’ostacolo maggiore rimane il suo stipendio. Decisamente alto per il budget blucerchiato: 1,8 milioni di euro, a fronte del milione e mezzo guadagnato da gente come Pazzini e Palombo. Insomma, oltre al prestito gratuito la Samp avrebbe bisogno di un ulteriore sacrificio alla squadra di San Pietroburgo.

CLICCA QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE 

LA NOTIZIA DI CALCIOMERCATO SAMPDORIA

La pista Diamanti è altrettanto difficile da percorrere, ma affascina molto di più la dirigenza doriana. Sull’estroso giocatore di Prato ci sarebbe però anche il Genoa. Visto che il derby della Lanterna non si è giocato nell’ultima domenica prima di Natale, che i due club lo vogliano disputare in sede di mercato?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori