CALCIOMERCATO/ Milan, Roma, Rosella Sensi: pronto rinnovo per Mexes

La presidentessa giallorossa interviene a Roma Channel e smentisce le voci di un possibile accordo con i rossoneri per la cessione del francese

29.12.2010 - La Redazione
mexes_gioia_R375x255_5feb10
Mexes (Foto:Ansa)

Nessun accordo sull’asse Roma-Milano per la cessione di Philippe Mexes, difensore francese con un contratto in scadenza a giugno, corteggiato in lungo e in largo per l’Europa. A ribadirlo è la presidentessa giallorossa Rosella Sensi che, nel corso di un’intervista a Roma Channel, smentisce nettamente alcune ricostruzioni e retroscena apparsi mercoledì sui quotidiani sportivi. “La Roma si è rilanciata con la vittoria sul Milan – dichiara la Sensi al canale tematico romanista -, ma alcuni giornalisti in concomitanza con la sosta, per il fatto di non riuscire a riempire le pagine dei giornali, devono per forza fare polemica. Philippe è un giocatore a cui sono particolarmente legata”.

La Sensi è perentoria: "intendo smentire chiaramente quanto apparso sui giornali, perché quello che vogliamo noi adesso è rinnovare il contratto di Mexes. Intendo smentire qualsiasi tipo di colloquio con Adriano Galliani, che è un amico, ma non ci ho mai parlato rispetto alla cessione di Philippe Mexes". La presidentessa del club capitolino si è poi detta "abbastanza stanca di leggere, di sentire cose false sulla Roma, quando la Roma sta per rilanciarsi e quando forse può raggiungere qualche obiettivo. Adesso veramente basta". La Gazzetta dello Sport aveva infatti riferito di un possibile accordo Sensi-Galliani attraverso il quale la Sensi avrebbe ceduto Mexes ad un prezzo di favore ai rossoneri e Galliani si sarebbe impegnato per garantirle un posto importante nel mondo dello sport. Senza il placet di Unicredit che, invece, punterebbe al rinnovo contrattuale del francese e alla cessione di Adriano nel mercato di gennaio.

 

(mar.fat)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori