INTER/ Mourinho si placa? No, rilancia: «C’erano due rigori al San Paolo!»

Lo Special One fa i complimenti a Rosetti ma recrimina due rigori

16.02.2010 - La Redazione
mourinho_arrabbiato_R375x255
Josè Mourinho (foto ANSA)

INTER – Mourinho torna a parlare degli arbitri e della sfida di domenica sera del San Paolo. Il tecnico portoghese è stato intervistato da Inter Channel e nelle dichiarazioni rilasciate recrimina non un rigore, quello del mano di Aronica, ma due.

«A Napoli poteva anche esserci un risultato diverso. – dice il tecnico di Setubal – c’era un rigore immenso per noi, ed uno più piccolino ma sempre rigore (fallo di Grava su Milito). L’arbitro, nel complesso, è stato bravo. Rosetti però a Bari ci ha fischiato due rigori contro, qui neanche uno. Nel calcio questi piccoli dettagli possono essere decisivi, e per ora sono sempre sfavorevoli a noi. E ricordo ancora l’episodio di Coppa Italia, dove Felipe Melo sembrava Scottie Pippen…».

Non si placano quindi le polemiche in particolare nei confronti degli storici rivali della Juventus, bersagliati nel post partita di Napoli-Inter per il rigore inesistente di Del Piero. Un Mourinho che ricorda quello dello scorso anno del famoso Lecce-Inter. In quell’occasione, infatti, lo Special One fu protagonista di una sfuriata nei confronti dei direttori di gara elencando in maniera puntigliosa tutti gli episodi contro la propria squadra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori