NAPOLI INTER/ Mazzarri all’attacco di Mourinho: non voglio passare per fesso!

Il tecnico del Napoli risponde alle accuse del portoghese e difende la sua squadra

16.02.2010 - La Redazione
mazzarri_quagliarella_R375x255_18ott09

NAPOLI INTER – Altra puntata nello scontro a distanza tra Josè Mourinho e Walter Mazzarri. Al tecnico partenopeo non sono andate giù le dichiarazioni del portoghese che prima a fine gara poi ieri a Inter Channel aveva fatto notare che ai nerazzurri mancavo due rigori e che la partita avrebbe avuto così un altro esito. Il tecnico livornese rimanda però al mittente le recriminazioni e le proteste. «Su Mourinho quello che avevo da dire l’ho detto. Sono mite, tranquillo e sereno, fino a che non mi pestano i piedi perchè poi scatta l’orgoglio: non mi va di passare per fesso».

Mazzarri comunque pensa già alla delicata trasferta di Siena dove il Napoli non avrà tifosi al seguito per ordine del Cams. «Dirò ai ragazzi di considerare il Siena come se fosse la Juve. Non bisogna abbassare la guardia. Abbiamo messo sotto l’Inter e se abbiamo poco timore dei toscani corriamo il rischio di fare delle brutte figure». Sulla gara in terra toscana interviene anche il capitano del Napoli Paolo Cannavaro. «La prossima partita con il Siena sarà una battaglia: loro non daranno per scontata la retrocessione. Lavezzi? Lui ha voglia di giocare come tutti dopo un infortunio». L’impressione al momento è che l’argentino partirà dalla panchina.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori