ESCLUSIVA CALCIOMERCATO/ Inter, Balotelli al Milan? Ecco perchè non capiterà mai!

- La Redazione

Il trasferimento del giovane attaccante nerazzurro in rossonero è impossibile

ESCLUSIVA CALCIOMERCATO INTER – Mario Balotelli, in seguito alla presenza sugli spalti di San Siro per assistere alla sfida Milan-Manchester United, torna ad essere affiancato ai rossoneri. La sua fede dichiarata e queste continue “visite” allo stadio, unite ai dissapori storici con Josè Mourinho, spingerebbero Balotelli verso l’altra sponda del Naviglio, ma così non sarà secondo quanto ha potuto ricostruire ilsussidiario.net. Finchè infatti Moratti sarà presidente dell’Inter, il giovane attaccante rimarrà ad Appiano Gentile o per lo meno non farà le valigie per trasferirsi nel Milan.

Un’operazione impossibile da tutti i punti di vista. Prima di tutto Moratti non potrebbe mai privarsi di Balotelli, considerato il futuro dell’Inter, e soprattutto, non lo cederebbe mai ai cugini rossoneri dopo le sciagurate operazioni degli scorsi anni, Seedorf e Pirlo su tutti. Secondo, qualora Moratti decidesse di mettere in vendita il proprio gioiello, richiederebbe un compenso ampiamente superiore ai 30 milioni di euro.

Una cifra che il Milan non potrebbe investire attualmente, visto il recente mercato di magra e la nuova filosofia del patron Berlusconi caratterizzata da spese oculate con un occhio sempre attento al bilancio. A tutt’oggi, quindi, l’unica meta plausibile sembra essere il Manchester City, squadra allenata da Roberto Mancini, colui che ha lanciato Balotelli nell’Olimpo del calcio. Un’ipotesi che potrebbe verificarsi solo ed esclusivamente in seguito a dei gravi comportamenti disciplinari, sulla falsa riga di quanto accaduto lo scorso anno con Adriano, tutto il resto è nebbia…

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori