JUVENTUS/ Del Piero è tornato e con lui la Juventus: «Soffriamo ma il peggio è passato»

- La Redazione

Il club bianconero ritrova il proprio capitano

DelPiero_R375_22nov09
Del Piero capitano bianconero (Foto Ansa)

JUVENTUS – Ancora una volta, così come accaduto nelle ultime uscite stagionali, protagonista assoluto nella vittoria della Juventus a Bologna è il numero 10 Alessandro Del Piero. L’ennesimo grande ritorno per il capitano, che così come ad Amsterdam, ha deliziato i tifosi e i compagni di squadra con un assist al bacio, un passaggio perfetto che ha spianato la strada al definitivo 1 a 2 di Candreva.

«Speriamo che il periodo nero si sia chiuso per sempre – commenta a fine gara Del Piero – vinciamo soffrendo, ed è la dimostrazione che siamo ancora una squadra in crescita. Io lo so che miglioro solo se gioco, ma quello che conta è che siamo cresciuti tutti a livello globale, come squadra. Cosa è cambiato rispetto a prima? L’applicazione che ci mettiamo durante la settimana, e poi di conseguenza alla domenica. Recuperiamo le partite che si mettono male, e prima non succedeva».

Un ritorno della Juventus merito anche del cambio di panchina: «Sì, Zac ci ha messo del suo – ha proseguito il numero 10 – ci ha dato idee e impostazione, noi siamo stati bravi a seguirlo con caparbietà e attenzione. Reggiamo novanta minuti, siamo in condizione, e non va dimenticato che un po’ alla volta stiamo anche recuperando qualche infortunato, questo è importante. Diciamo che era inusuale vedere una Juventus perdere così tante partite, è vero, tutto questo ci aveva messo in imbarazzo e ci aveva mandato in confusione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori