LE PAGELLE/ Juventus – Siena (3-3): pagelle dei bianconeri

- La Redazione

Grande prova dei toscani che recuperano tre gol. Buon primo tempo dei bianconeri poi un preoccupante calo nel secondo e troppi errori in difesa

delpiero_candreva_R375x255_14mar10
Alessandro Del Piero, capitano della Juve (Foto Ansa)

3-3 (PRIMO TEMPO 3-1) 

SINTESI JUVENTUS SIENA – Juventus dai due volti. Segna tre gol nel giro di pochi minuti grazie a Del Piero (che firma il suo gol numero 300 e 301) e poi Candreva porta il risultato sul 3-0. Gara chiusa ma non per il Siena che lotta e con il solito Maccarone, prima della fine del tempo, accorcia le distanze. Il Siena parte forte e con Ghezzal prima e poi su rigore sempre Ghezzal porta il risultato sul pareggio. Grande gioia in casa toscana e malumori nello spogliatoio bianconero per l’ennesima occasione sprecata

Marcatori: 2′ Del Piero (J), 7′ Del Piero (J), 10′ Candreva (J), 16′ Maccarone (S), 46′ Ghezzal (S), 74′ rig. Ghezzal (S)

4-3-1-2: Chimenti; Grygera, Legrottaglie (53′ Salihamidzic), F.Cannavaro, De Ceglie; Marchisio (46′ Camoranesi), Felipe Melo, Sissoko; Candreva; Del Piero (76′ Diego), Trezeguet. A disp: Pinsoglio, Grosso, Poulsen, Salihamidzic, Camoranesi, Diego, Iaquinta. All. Zaccheroni.

4-1-4-1: Curci; Rosi, Cribari, Pratali (45′ Odibe), Del Grosso; Ekdal (17′ Larrondo); Reginaldo, Vergassola, Tziolis, Ghezzal; Maccarone (86′ Codrea). A disp: Pegolo, Terzi, Odibe, Codrea, Fini, Larrondo, Calaiò. All. Malesani.

Arbitro: Russo.

Ammoniti: 39′ Pratali, 65′ Salihamidzic, 69′ Sissoko, 76′ Reginaldo, 84′ Tziolis,

Chimenti 5,5: non sembra molto reattivo in molte occasioni, sul primo gol del Siena è immobile.

Grygera 4: inguardabile prima da terzino e dopo da centrale, procura ingenuamente il rigore al Siena per fallo su Maccarone.

Cannavaro 5,5: anche lui viene infilato sul primo gol dalla velocità di Maccarone. Nel secondo tempo controlla bene l’immobile Larriondo.

Legrottaglie 6: meglio rispetto al compagno di reparto, la Juventus affonda dopo il suo infortunio.

De Ceglie 5: partita stranamente sottotono del terzino bianconero contro un Reginaldo spento.

Marchisio 5,5: defilato sulla destra non riesce a dare il solito contributo.

Felipe Melo 4: impresentabile, sbaglia molti palloni ed è particolarmente nervoso. Litiga con i tifosi e sgomita con il giovane Odibe, per lui possibile prova TV.

 

Sissoko 6: deve correre per due, da una sua incursione nasce il gol del vantaggio bianconero.

 

Candreva 6,5: primo tempo da applausi condito dal grandissimo gol del tre a zero, nel secondo tempo si addormenta come tutta la squadra.

 

Del Piero 7: doppietta iniziale che gli fanno tagliare il traguardo delle 301 reti con la maglia bianconera. Il secondo gol è da grande campione.

 

Trezeguet 5,5: qualche buona triangolazione con i compagni ma nulla più.

 

Salihamidzic 5: entra nel secondo tempo e si piazza come terzino ma non riesce a contenere lo scatenato Maccarone.

 

Camoranesi 6: entra per dare vivacità al gioco, ci riesce solo in parte.

 

Zaccheroni 5: dopo il tre a zero la Juventus accusa chiari segnali di sbandamento soprattutto a centrocampo dove il Siena schierava ben cinque centrocampisti. Marchisio era da tenere in campo magari accentrandolo al posto di un inguardabile Felipe Melo.

 

(Claudio Ruggieri)

 

GUARDA IL VIDEO CON I GOL E LA SINTESI DI JUVENTUS SIENA

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori