FORMAZIONI CHELSEA-INTER/ Probabili formazioni degli ottavi di Champions (Chelsea Inter 20.45)

- La Redazione

Ecco alcune curiosità e statistiche sul confronto tra Chelsea ed Inter

mourinho_pensieroso_R375x255_10nov08
José Mourinho, foto Ansa

CURIOSITA’, STATISTICHE E PROBABILI FORMAZIONI CHELSEA-INTER – L’Inter vola a Londra con i pronostici a sfavore, infatti i bookmakers inglesi sono concordi nel pronosticare la vittoria del Chelsea o perlomeno il passaggio del turno della formazione di Ancelotti. Non solo, perchè l’arbitro di questa sera, il tedesco Stark, vanta cinque precedenti con l’Inter, tutte in Champions League con esiste non molto confortanti.

In questa stagione ha arbitrato il pareggio interno dei nerazzurri contro il Barcellona, un risultato che tutti i tifosi dell’Inter vorrebbero anche questa sera, ma Stark è ricordato anche per il famoso Valencia-Inter terminato con il punteggio di 0-0 che sancì l’eliminazione dell’Inter di Mancini con la conseguente rissa e le varie squalifiche per Cruz, Maicon e Cordoba.

Non solo, lo scorso anno fu lui a dirigere il ritorno degli ottavi di finale tra Manchester United ed Inter, match terminato due a zero per gli inglesi che costò alla formazione di Mourinho l’eliminazione dalla Champions League. Altra sconfitta sotto la "gestione" Stark in un altro match di Champions contro una formazione inglese, esattamente l’Arsenal, che sbancò San Siro nel 2003 con un perentorio 5-1. Nessun confronto europeo con il Chelsea, solo l’amichevole di questa estate che ha visto il trionfo dei "Blues" per due a zero.

 

Josè Mourinho sta sciogliendo in questi istanti gli ultimi dubbi. Buone possibilità di vedere Santon dal primo minuto con Lucio e Samuel centrali di difesa. In vantaggio Stankovic su Thiago Motta. Confermati Eto’o Milito in attacco. Per quanto riguarda il Chelsea Zhirkov recuperato agirà sulla sinistra e Malouda sarà il terzo dell’attacco con Drogba e Anelka

 

Londra, stadio Stamford Bridge, ore 20.45

 

 

(4-3-3): Turnbull, Ivanovic, Carvalho, Terry, Zhirkov, Ballaci, Mikel, Lampard, Anelka, Drogba, Malouda. All: Ancelotti

A disposizione: Taylor, Alex, Belletti, Joe Cole, Deco, Kalou, Sturridge

 

(4-3-1-2): Julio Cesar, Maicon, Lucio, Samuel, Santon, Zanetti, Cambiasso, Stankovic, Sneijder, Eto’o, Milito. All: Mourinho

 

A disposizione: Toldo, Cordoba, Thiago Motta, Mntari, Mariga, Quaresma, Pandev

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori