Inter Calciomercato/ Balotelli: si prepara l’addio?

- La Redazione

Il giovane attaccante nerazzurro potrebbe lasciare la Pinetina a fine stagione

Pubblicità

Potrebbe consumarsi il clamoroso addio fra l’Inter e Mario Balotelli, a fine stagione. Ieri il giovane attaccante nerazzurro è stato il grande escluso della serata. Una vera e propria punizione per Mario che ci teneva moltissimo a presenziare allo Stamford Bridge. Si era ventilata addirittura una sua presenza a Londra nonostante “divieto”, smentita fermamente dal manager Mino Raiola: «Mario è rimasto a Milano – ha spiegato – nel pomeriggio ha riposato, era stanco dopo i duri allenamenti degli ultimi due giorni. Però sarebbe stata una bella idea andare a Londra… C’è solo un problema di comunicazione tra Mourinho e il ragazzo – ha aggiunto il procuratore – mi fa piacere che il presidente Moratti auspichi una rapida chiusura del caso».

E proprio Moratti manda un abbraccio virtuale a Balotelli: «Mourinho ha preso la decisione giusta. Balotelli ha il talento per diventare un professionista serio e Mou sarà felice di farlo giocare».

Diverso invece il parere dello spogliatoio, a partire da Zanetti: «C’è bisogno di tutti, se ha visto la partita credo che lui per primo deve capire come deve stare nel gruppo. È l’unica maniera in cui lui si sente importante e può sentirsi importante per noi. Scelta disciplinare o scelta tecnica la sua esclusione di stasera? Un pò di tutto ma per come ce l’ha spiegata il mister per questa partita è stata soprattutto una scelta tecnica».

Pubblicità

Più duro Materazzi, uno dei giocatori più vicini al giovane “dissidente”: «È lui che ci deve ringraziare per averlo portato ai quarti – esclama il campione del mondo – nessuno come pensa gli vuole male: questo è il gruppo Inter, un gruppo forte, se lui tifa per questo gruppo bene, altrimenti la porta è sempre aperta per tutti. Ma io credo che serva anche lui, è fortissimo».

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori