Milan Calciomercato/ Yepes vicinissimo, oggi l’incontro

- La Redazione

Il colombiano si libererà a giugno a prametro zero

yepes_R375x255_18mar10
Pubblicità

Il Milan è vicino, vicinissimo al roccioso difensore colombiano del Chievo Mario Yepes. I dirigenti del Milan avrebbero infatti oggi l’incontro decisivo per l’ex giocatore del Paris Saint Germain, il cui contratto con il Chievo scade a giugno. I veronesi avrebbero già offerto all’esperto difensore colombiano un prolungamento per due anni ma ovviamente il giocatore aspetta di valutare l’offerta del Milan che, rappresenterebbe un’occasione irrinunciabile per giocatore giusto sulla soglia dei 34 anni.

Pur avendo militato in alcuni club importanti, su tutti il River Plate e, appunto il PSG, per Yepes sarebbe la prima in una big europea.  Tra l’altro la famiglia di Yepes vive già a Milano, un trasferimento alla corte di Leonardo sarebbe quindi visto assolutamente di buon occhio dal giocatore.

Milan, Inter, Juve su Bonucci

 

Pubblicità

Sarà derby di mercato fra Inter e Juventus per il centrale di difesa del Bari Bonucci. Il giovane di scuola Inter, in comproprietà fra i pugliesi e il Genoa, è pronto per il definitivo salto di qualità così come il compagno di reparto Ranocchia. Se è vero che alla Pinetina si vorrebbe evitare un nuovo caso Pandev (Bonucci come il macedone è cresciuto nel vivaio nerazzurro), è vero anche che uno dei due giovani baresi si trasferirà quasi sicuramente a Milano. Attenzione anche al terzo incomodo Milan, recentemente interessato al giovane difensore della Nazionale, come confermato settimana scorsa dalle indiscrezioni circolanti. L’obiettivo delle tre compagini è quello di svecchiare il reparto arretrato e soprattutto di inserire nell’organico un giocatore di grande qualità.

 

A Milanello devono fare i conti con i continui infortuni di Nesta, l’età di Favalli e la partenza di Kaladze. All’Inter ci sono troppi giocatori che hanno superato da un pezzo la trentina, leggasi Materazzi, Cordoba, Samuel e Lucio. Simile la situazione dei bianconeri, il cui reparto arretrato è stato senza dubbio uno dei maggiori responsabili di alcune delle peggiori sconfitte stagionali. Per avere Bonucci bisognerà mettere sul piatto una cifra che si aggira attorno ai 12/15 milioni di euro. Nelle trattative potrebbero pesare come oro eventuali contropartite tecniche e qui l’Inter e la Juventus la faranno da padrone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori