MILAN/ Pirlo sostituisce Ronaldinho nel ruolo di rigorista?

- La Redazione

Il Gaucho ha fallito tre tiri dal dischetto su 10 durante la stagione in corso

Pirlo_R375_29gen09_phixr
Andrea Pirlo (foto Ansa)

MILAN – A Milanello nessuno lo conferma ma in base a quanto raccolto da Il Corriere dello Sport, il Milan potrebbe cambiare il rigorista. Ronaldinho infatti, il designato per i fatidici tiri dagli 11 metri, sta facendo venire dei ripensamenti a mister Leonardo dopo il terzo rigore stagionale sbagliato contro l’Atalanta. Il Gaucho aveva già fallito contro il Genoa e poi contro l’Inter, un rigore sbagliato che avrebbe riaperto clamorosamente la stracittadina a pochi minuti dalla fine.

Non è quindi da escludere che Ronaldinho venga messo a riposo per un po’ e sostituito da un collega. A Milan Channel i tifosi hanno fatto addirittura il nome del difensore Thiago Silva ma quello che potrebbe avere maggiori chance di sostituire il Dentone sembra essere Andrea Pirlo. Il regista bresciano si è già dimostrato infallibile dal tiro degli 11 metri durante la finale dei mondiali nel 2006.

Non va inoltre dimenticato l’episodio del 2 febbraio 2003 quando Ancelotti mandò in campo il metronomo al posto di Redondo proprio per trasformare un rigore. In lizza anche Marco Borriello, cecchino dagli 11 metri durante la parentesi Genoa. Non è la prima volta che un rigorista “titolare” fa marcia indietro. È accaduto ad esempio nella Roma con De Rossi, che ha lasciato il posto a Pizarro quando Totti era out. Potrebbe ripetersi ancora, è vero anche che Ronaldinho non è di certo uno qualunque…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori