PAGELLE/ Le pagelle di Palermo Inter (1-1)

I nerazzurri sono volenterosi ma scarichi, partono bene, si fanno raggiungere e poi non riescono più a sfondare

20.03.2010 - La Redazione
milito_inter_R375x255_29nov09

Inter bloccata a Palermo, il Milan spera nel sorpasso. I nerazzurri sono volenterosi ma scarichi, partono bene e vanno in vantaggio grazie a un rigore trasformato da Diego Milito ma si fanno raggiungere da Cavano. 1 a 1 alla fine del primo tempo, bellissimo. La ripresa non è all’altezza, l’Inter ci mette la volontà ma il Palermo è arroccato e i nerazzurri non riescono più a sfondare.

Palermo-Inter 1-1 Marcatori: 11′ Milito rig. (I), 24′ Cavani (P)

Palermo 4-3-1-2: Sirigu; Cassani, Kjaer, Bovo, Balzaretti; Migliaccio, Simplicio (55′ Bertolo), Nocerino; Pastore; Miccoli, Cavani (89′ Hernandez). A disp: Benussi, Goian, Celustka, Bertolo, Blasi, Budan, Hernandez. All. Rossi

Inter 4-3-1-2: Julio Cesar; Maicon, Lucio, Samuel, Santon (65′ T.Motta); J.Zanetti, Cambiasso, Stankovic (66′ Pandev); Sneijder; Eto’o, Milito. A disp: Toldo, Cordoba, Materazzi, Mariga, T.Motta, Quaresma, Pandev. All. Mourinho

Arbitro: Damato Ammoniti: 10′ Bovo, 15′ Stankovic, 45′ Lucio, 59′ Maicon, 82′ Samuel, 86′ Migliaccio, 90′ Milito

Le pagelle dell’Inter

Julio Cesar 6: nel finale grande parata sulla punizione di Miccoli ma sul gol di Cavani forse poteva fare qualcosa in più.

Maicon 4,5: non pervenuto al Barbera il brasiliano apparso svogliato.

Lucio 6,5: partita gagliarda quella del brasiliano anche se balla con tutta la difesa sul gol del pareggio rosanero. Si procura abilmente il rigore del vantaggio nerazzurro.

Samuel 6,5: prodigiosi alcuni interventi su Cavani lanciato a rete.

Santon 6,5: anche lui sbaglia sul rigore del pareggio palermitano, ma nel complesso una bella partita del “bambino” nerazzurro.

Cambiasso 6,5: una diga in mezzo al campo deve limitare il raggio d’azione di Pastore, a volte ci riesce altre meno.

Zanetti J. 6: meno propositivo del solito forse ha patito la stanchezza.

Stankovic 5: si è capito perchè Mourinho non lo ha schierato titolare a Londra, il serbo è fuori forma.

 

Sneijder 6: cerca insistentemente di illuminare il gioco dell’Inter ma non sempre ci riesce in maniera lucida.

 

Eto’o 6: solita partita di sacrificio con qualche spunto degno della sua classe.

 

Milito 6,5: segna il rigore dell’illusorio vantaggio dell’Inter, il resto del match è una continua ricerca di spazi vuoti. Meno pungente del solito.

 

Pandev 5,5: entra per cercare di allargare la difesa del Palermo ma non è in serata di grazia.

 

Thiago Motta 6: meglio rispetto a Stankovic cerca di costruire in mezzo al traffico rosanero.

 

Mourinho 5,5: stranamente mansueto in panchina non trasmette la solita carica alla squadra. Forse avrebbe dovuto sostituire Maicon e non Santon.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori