CALCIO/ Sampdoria Juventus le probabili formazioni

Dal primo minuto si rivede Cassano. Bianconeri  a caccia di punti dopo le polemiche post Fulham

21.03.2010 - La Redazione
zaccheroni_juve_R375x255_25feb10

SAMPDORIA JUVENTUS PROBABILI FORMAZIONI – Un passo alla volta. Per raggiungere l’obiettivo minimo di inizio stagione, cioè il quarto posto, la Juventus non può fare grandi programmi, ma deve vivere alla giornata, partita dopo partita. Zaccheroni ha ragione quando sostiene che il match di questa sera non è ancora decisivo, anche se la Juve ha una ghiotta occasione per allungare sulla Samp, rivale diretta per l’Europa che conta.

Con le due trasferte in tre giorni di Genova e Napoli i bianconeri si giocano due concrete opportunità. Non resta che verificare quanto possa incidere la cocente eliminazione in Europa League. In questa settimana delicata c’è solo una certezza: l’assenza della società. In un momento difficile non si è alzata nessuna voce autorevole. Bisogna, quindi, affidarsi alla voglia di riscatto, all’orgoglio di alcuni campioni, che sanno di avere partecipato attivamente a uno dei punti più bassi della storia bianconera.

Anche lo stesso Zaccheroni deve riprendere in mano la situazione e dimostrare che Siena e Fulham sono solo due incidenti lungo il percorso. In molti, compreso il tecnico, si giocano la riconferma in una squadra che può vantare milioni di tifosi. Scusate se è poco. Nel forcing finale Zac può, finalmente, puntare su quasi tutti gli uomini della rosa e già questa è una notizia.

 

(Luciano Zanardini)

 

LE PROBABILI FORMAZIONI:

 

(4-4-2): Storari; Zauri, Gastaldello, Lucchini, Ziegler; Semioli, Palombo, Poli, Guberti; Pazzini, Cassano.

 

A disposizione: M. Cassano, Rossi, Accardi, Padalino, Tissone, Mannini, Scepovic. All.: Del Neri

 

(4-3-1-2): Chimenti; Grygera, Legrottaglie, Chiellini, Grosso; Camoranesi, Poulsen, Sissoko; Diego; Del Piero, Trezeguet.

 

A disposizione: Pinsoglio, Zebina, Cannavaro, Melo, Salihamidzic, Candreva, Iaquinta. All.: Zaccheroni

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori