INTER/ Moratti ride: «Grande vittoria e abbiamo risparmiato energie per sabato»

Il patron nerazzurro felice per la prestazione dei suoi contro il Livorno

25.03.2010 - La Redazione
Moratti_Massimo_R375_2ott08

E’ naturalmente felice, Massimo Moratti, al termine della sfida con il Livorno vinta dai nerazzurri per 3 a 0. Tre punti arrivati soprattutto grazie a Samuel Eto’o autore di una magica doppietta fra cui un gol in rovesciata di rara fattura: «Un campione vero – commenta Moratti – da Londra in poi ha ritrovato la giusta condizione. Davvero una grande prestazione, due gol bellissimi, molto importanti».

Il pensiero va subito a sabato e alla sfida dell’Olimpico di Roma: «Per ora godiamoci la classifica e speriamo in una grande partita a Roma – continua Moratti – non so ancora se ci sarò. Ma sì, forse sì… Di certo, ci arriviamo in buone condizioni. La squadra si è sbloccata, sia fisicamente sia psicologicamente. Ma già a Palermo avevo visto buone cose, mi erano piaciuti tutti. Oltretutto, siamo riusciti a non spendere molto, a far riposare chi era più affaticato, come Milito, che non si è mai fermato in questa stagione».

Elogi anche a chi ha giocato meno durante la stagione, leggasi Cordoba e Materazzi: «Ho apprezzato chi finora ha giocato meno, in difesa per esempio e mi piace sottolineare anche la prestazione dei nuovi. Mariga, per esempio, è un ottimo giocatore, in prospettiva ci potrà dare moltissimo». Chiusura dedicata, di dovere, al ritorno in campo di Chivu dopo il brutto infortunio alla testa: «Grande Chivu, che partita! Non era facile, è stato perfetto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori