CALCIOMERCATO/ Inter, Mendes e il futuro di Mourinho: «Resta all’Inter, per ora…»

Difficilmente vedremo lo Special One lontano dall’Italia in un futuro molto prossimo

29.03.2010 - La Redazione
mourinho_arrabbiato_R375x255
Josè Mourinho (foto ANSA)

Niente Real Madrid o ritorno in Inghilterra per Josè Mourinho. È questa la sintesi delle dichiarazioni rilasciate da Jorge Mendes, potentissimo quanto noto agente dello Special One, al magazine inglese People.

Il procuratore portoghese assicura infatti che fino alla scadenza del contratto Josè resterà al timone della società nerazzurra: «Credo che resterà all’Inter per ora – dice Mendes – ha ancora tre anni di contratto, sta bene in Italia e sta facendo un buon lavoro per il suo club. Eliminare il Chelsea per lui è stato bello anche perché tatticamente ha fatto grandi cose in entrambi gli incontri. Credo che in Inghilterra i tifosi vorrebbero che tornasse: José ama il calcio britannico ed è ricambiato, ma per il momento non pensa di lasciare la serie A».

Difficile capire come si concluderà la stagione di Mourinho nonostante le dichiarazioni di Mendes, che appaiono di “facciata”. Il portoghese sembra infatti deluso del sistema calcio italiano e si sente vittima di un complotto arbitrario. Dalla Spagna, inoltre, continuano ad insistere e secondo le ultime indiscrezioni Mourinho sarà il successore di Pellegrini sulla panchina del Real. Lo stesso Mou ha sempre spiegato di voler allenare in Spagna e di vincere la Liga: chissà che il sogno non si realizzi l’anno prossimo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori