Inter Calciomercato/ Moratti prolunga il contratto da sogno di Mourinho

- La Redazione

Pronto uno stipendio da 12/13 milioni di euro annui

Moratti_Massimo_R375_2ott08

Altro che divorzio all’orizzonte fra Moratti e Mourinho, il numero uno dell’Inter starebbe infatti pensando ad un clamoroso prolungamento del contratto dello Special One, secondo quanto rivela oggi il Corsport. Il portoghese è legato alla società meneghina fino al 2012 con clausola liberatoria con penale, da tutt’e due le parti. Ma Moratti vuole di più e punta a blindare lo Special One almeno fino al 2013 offrendogli uno stipendio da capogiro da 12/13 milioni di euro annui. Se il matrimonio dovesse realizzarsi Mourinho diventerebbe così il tecnico più longevo della storia Moratti, ancora di più di Roberto Mancini, rimasto alla Pinetina per 4 anni e precisamente fra il 2004 e il 2008. Non passano giorni in cui il numero uno di corso Vittorio Emanuele non mandi apprezzamenti al proprio tecnico.

Solo pochi giorni fa, infatti, Moratti aveva dichiarato: «Molti mi chiedono se sono vere tutte quelle voci sul futuro di Mourinho. Non vorrei sbagliarmi, ma ha un contratto di 3- 4 anni. Non c’è altra strada che all’Inter. Sono sicuro che resterà qui a lungo felice e vincente. Vinciamo per rinnovare il rapporto. E’ un grandissimo professionista. E’ pignolo, perfezionista, si sacrifica come se fosse sempre un fatto normale. Ha uno stipendio importante, ma se lo merita».

Due gli ostacoli principali al prolungamento del matrimonio. Prima di tutto la concorrenza del Real Madrid che sarebbe pronto ad assicurarsi Mourinho in vista della prossima stagione qualora Pellegrini dovesse fallire. Secondo, le continue “accuse” dello Special One nei confronti del calcio italiano e del sistema arbitrale. Il tecnico di Setubal ha rilasciato più volte dichiarazioni pesanti nei confronti della Serie A, per ultime, l’assoluto senso di vergogna per via dell’estate di Calciopoli.

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori