CALCIOMERCATO/ Milan, Berlusconi esce allo scoperto: «Sarà Galli il prossimo tecnico»

- La Redazione

Vicino alla fine la permanenza di Leonardo sulla panchina rossonera

Leonardo_R375_28lug09_phixr

CALCIOMERCATO MILAN – Sarà con grande probabilità Filippo Galli il prossimo allenatore del Milan. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, Berlusconi avrebbe confessato il nome del nuovo tecnico durante un pranzo con i parlamenti, in seguito alla riunione della direzione nazionale del Popolo della Libertà tenutasi ieri a Roma. Difficile capire se si tratta delle solite voci dubbie o se l’indiscrezione rappresenti la verità. Galliani, intanto, non sa niente: «Se lo ha detto il presidente – commenta l’ad del Milan – lo vedo tutti i giorni Filippo Galli ma lo vedo in qualità di responsabile del nostro settore giovanile».

La sensazione è che il numero due rossonero punti ancora a trattenere Leonardo che nonostante tutto ha riportato il Milan a lottare per lo Scudetto e soprattutto ha ridato alla squadra un gioco e una dinamicità che sembravano scomparsi. Difficile, però, convincere Berlusconi deciso ad iniziare un nuovo corso. Galli diventerà così il nuovo tecnico affiancato dal solito Tassotti. Responsabile del settore giovanile, invece, potrebbe diventare il capo osservatore dei giovani Pederzoli corteggiato tra l’altro anche dal Benitez bianconero.

Con l’approdo di Galli sulla panchina dovrebbero decadere definitivamente anche le due piste suggestive Lippi e Van Basten. Il commissario tecnico potrebbe eventualmente rivestire la figura del direttore tecnico. Nulla sembra comunque definitivo e non è da escludersi che da qui alle prossime settimane non si verifichino delle sorprese. Il Milan, così come l’anno scorso con Ancelotti, si esporrà solo alla fine annunciando pubblicamente il nuovo tecnico o, cosa molto rara, confermando Leonardo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori