CALCIOMERCATO / Napoli, Raiola: “Per ora Mario Balotelli resta all’Inter”

- La Redazione

I tempi non sono maturi perché Mario Balotelli passi dall’Inter al Napoli. A sostenerlo è il procuratore del calciatore nerazzurro, Mino Raiola

CALCIOMERCATO NAPOLI – I tempi non sono maturi perché Mario Balotelli passi dall’Inter al Napoli. A sostenerlo è il procuratore del calciatore nerazzurro, Mino Raiola. Un intervento in occasione del saluto radiofonico di Balotelli ai tifosi partenopei: «Ciao sono Mario, ma davvero si è incendiata la puntata quando avete parlato di me al Napoli? Incredibile, li saluto tutti». Mario Balotelli è interviene in diretta ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli e si è rivolto ai tanti tifosi napoletani che stanno parlando di SuperMario in azzurro, dopo le dichiarazioni di Santacroce che gli ha consigliato il San Paolo se l’avventura con l’Inter dovesse finire.
Più caute le parole, sempre a Radio Kiss Kiss, del procuratore dell’attaccante Mino Raiola: «Saluto anche io i tifosi del Napoli per conto suo. Balotelli potrebbe esplodere al Napoli? Un talento come Mario potrebbe esplodere all’Inter o in tante altre squadre, ma al momento è un tesserato della formazione nerazzurra, un talento come Mario fa comodo e piacere a tante tifoserie, ma intanto è dell’Inter e deve far godere i tifosi dell’Inter e questa è la cosa importante».

 

«Santacroce ha detto che accoglierebbe Mario a braccia aperte a Napoli? Anche Zlatan in passato ha espresso la volontà di chiudere la sua carriera a Napoli. Oggi però non sono ancora maturi i tempi per far giocare Balotelli a Napoli. A Napoli devi arrivare quando sei già maturo e formato. I sogni però sono sempre belli. Ma voglio precisare una cosa, Balotelli è un giocatore dell’Inter, se ci sono di queste soluzioni bisogna prima passare da Moratti e poi valutare le eventuali soluzioni, oggi però escludo assolutamente una simile possibilità. Voglio dire una cosa importante: Balotelli è un ragazzo straordinario, per me è come un figlio. È davvero un bravo ragazzo che però sta passando un periodo difficile con un rapporto un po’ complicato con la società, ma ne usciremo più forti di prima». E ha aggiunto Raiola: «Parlare con De Laurentiis di questa possibilità? Sarebbe già un piacere sentirlo, anche perché in passato non ho mai avuto l’opportunità perché c’erano delle persone che me lo scremavano, facciamo un passo alla volta. Sarebbe già un piacere conoscerlo questo presidente e poi si vedrà».


© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori