CALCIOMERCATO/ Inter, Balotelli, Raiola “Mai detto che è finita con l’Inter”

- La Redazione

L’agente di Super Mario è intervenuto questa mattina per spiegare la situazione legata al suo assistito

balotelli1-w350

Balotelli non è stato cacciato dal ritiro dell’Inter e la sua avventura in nerazzurro non è necessariamente finita. Mino Raiola in mattinata ha cercato di mettere ordine nelle ultime intricate ore della vicenda Balotelli-Inter che hanno visto prima la durissima lettera degli ultras contro Mario, poi le scuse del giocatore, poi l’allontanamento dal ritiro deciso da Massimo Moratti.

«Mario non è stato cacciato dal ritiro. Se lo chiedete al presidente, che è un testimone oculare, ve lo confermerà – ha spiegato Mino Raiola, agente di Balotelli a Sky Sport 24 –  Non è assolutamente vero che Mario sia stato cacciato dal ritiro. Smentisco assolutamente. È finita con l’Inter? Non ho detto nemmeno questo». La decisione di abbandonare il ritiro sarebbe quindi stata presa di comune accordo con giocatore, forse anche per proteggerlo da eventuali contestazioni a San Siro.

«Non mi va di creare un caso mediatico e non lo vuole nemmeno Mario. Lui vuole che il gruppo possa concentrarsi in santa pace sugli obiettivi importanti. Saremo in silenzio stampa almeno fino a giovedì», appuntamento a dopo Barcellona-Inter quindi.

Le prossime partite di Campionato contro Atalanta e Barcellona sono troppo importanti, decisive per la volata finale verso lo scudetto, dove l’Inter deve recuperare un punto alla Roma e per la Champions League, con l’Inter che è forte dell’ottimo risultato dell’andata ma deve giocare ancora al Camp Nou, dove la minima distrazione può risultate fatale. «Ora vogliamo rimanere in silenzio almeno fino a giovedì per rispetto nei confronti del gruppo e dei compagni che si stanno giocando obiettivi importanti», ha concluso Raiola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori