CALCIOMERCATO/ Napoli, Balotelli è più che una semplice idea

- La Redazione

Il bomber nerazzurro potrebbe trasferirsi al San Paolo

mazzarri_cassano_R375x255_25feb10

CALCIOMERCATO NAPOLI – Prende piede con forza l’ipotesi Napoli per Balotelli. Il giovane attaccante nerazzurro, nonostante la protezione di Moratti e la voglia dello stesso patron di tenersi con se il talento, potrebbe infatti lasciare la Pinetina a fine stagione. Molte le possibilità e l’ultima è legata a venerdì pomeriggio. Intervistato da Radio Marte, il difensore partenopeo Santacroce ha reso pubblico un retroscena, avvenuto durante il 14 febbraio scorso in occasione di Napoli-Inter: «Mi venne spontaneo e glielo dissi: perché non vieni qua? – Santacroce parla a Balotelli – Io di Mario parlerò sempre bene, perché lo conosco e perché capisco le difficoltà che si possano provare in una realtà come quella dell’Inter, in cui il carico di pressioni è enorme. Balotelli è spontaneo, i suoi gesti sono istintivi e non cattivi: è fatto così ed essere fischiato mentre vinceva 3-1 sul Barcellona non poteva certo fargli piacere. Magari deve imparare a gestire le reazioni, ma ha l’età dalla sua e saprà farlo. Intanto, io gli ho detto di venire qua. L’idea gli è piaciuta…».

In seguito, sull’argomento, è intervenuto anche Mino Raiola a Radio Kiss Kiss, che grazie ad un colpo di scena, ha fatto parlare direttamente Balotelli con i radiocronisti: «Ciao, sono Mario. Ma davvero si è incendiata la puntata quando avete parlato di me al Napoli? Incredibile, li saluto tutti. Felice che Napoli mi ami».

Questo invece il pensiero di Raiola che non chiude nessuna porta: «Mario potrebbe esplodere al Napoli? Ma lui potrebbe esplodere all’Inter o in tante altre squadre. Santacroce ha detto che accoglierebbe Mario a braccia aperte a Napoli? Anche Ibrahimovic in passato ha espresso la volontà di chiudere la sua carriera lì, dove però devi arrivare quando sei già maturo e formato. Parlare con De Laurentiis di questa possibilità? Sarebbe già un piacere sentirlo, anche perché in passato non ho mai avuto il piacere. Facciamo un passo alla volta sarebbe già un piacere conoscerlo questo presidente e poi si vedrà» .

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori