CALCIOMERCATO/ Milan, la stagione 2010-2011 sarà di magra ma uno fra Krasic ed Hernanes potrebbe arrivare

- La Redazione

I rossoneri proveranno ad assicurarsi un nuovo importante innesto. Attenzione al futuro di Pato.

Hernanes_R375_19feb09_phixr

CALCIOMERCATO MILAN – Come preannunciato da Galliani al termine dell’approvazione del bilancio, il Milan dovrà effettuare un mercato estivo di magra. Proseguirà anche la prossima estate la campagna acquisti morigerata all’insegna dei parametri zero, dell’occhio al bilancio e degli stipendi tendenti al ribasso. La società rossonera, però, sa che se vuole tornare a calcare i palcoscenici importanti dovrà per forza assicurarsi qualche innesto. Non è quindi da escludere che verrà effettuato un tentativo per il regista del San Paolo Hernanes e per l’esterno del Cska Mosca, Krasic.

Il centrocampista brasiliano è da molti considerati il Pirlo verdeoro. Secondo i ben informati, inoltre, la prossima estate dovrebbe essere quella decisiva per la partenza dal Brasile del giocatore. La dirigenza del San Paolo, dopo i tira e molla degli ultimi mesi, ha dato infatti il via libera all’operazione. Il Milan proverà quindi ad assicurarsi il giocatore e ad affiancarlo ad Andrea Pirlo. Hernanes potrebbe regalare allo scacchiere rossonero grande qualità offensiva, visione di gioco e soprattutto imparare dal “maestro” Pirlo per prenderne poi l’eredità quando il bresciano appenderà le scarpe al chiodo. Una trattativa molto quotata in via Turari soprattutto se a Milanello dovesse restare Leonardo.

L’altro grande nome sul taccuino di mercato rossonero è quello di Milos Krasic giovane esterno del Cska di Mosca. Il Milan segue il giocatore da diversi mesi conscio che il biondo centrocampista rappresenterebbe l’uomo ideale per completare al meglio l’attacco insieme a Borriello e Pato. Servirà però battere una concorrenza agguerrita e soprattutto mettere in preventivo una cifra che si aggira attorno ai 15/20 milioni di euro. Attenzione infine al futuro di Alexandre Pato. Il giovane attaccante brasiliano sta vivendo un periodo delicato per via del lungo infortunio e del divorzio dalla moglie dopo meno di un anno. Non è quindi da escludere che il ragazzo possa prendere qualche decisione avventata e decidere di lasciare definitivamente Milano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori