Juventus Calciomercato/ Pazzini più Palombo, pacchetto blucerchiato servito

- La Redazione

Il club bianconero vuole una prima punta a un regista

pazzini_palombo_R375x255_27set09
Pazzini con Palombo (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO JUVENTUS – La Juventus sarà indubbiamente la protagonista del prossimo calciomercato estivo. 80 saranno infatti i milioni di euro a disposizione della società di corso Galileo Ferraris, da utilizzare per una vera e propria ricostruzione. Bisognerà infatti intervenire in ogni reparto e principalmente a centrocampo e in attacco. La Vecchia Signora tenterà di assicurarsi un regista e con grande probabilità potrebbe concentrare i propri sforzi su Palombo, capitano della Sampdoria. Il centrocampista blucerchiato ha sempre rifiutato le offerte pervenutegli ma potrebbe cedere di fronte al blasone bianconero e soprattutto qualora i torinesi dovessero conquistare la Champions League.

Ma Palombo non è l’unico giocatore blucerchiato adocchiato dai dirigenti bianconeri. Nel mirino vi è da tempo Giampaolo Pazzini, attaccante di scuola Atalanta, letteralmente esploso al Marassi. Un pacchetto di giocatori dal valore di circa 35/40 milioni di euro. Un compenso che la Juventus potrebbe limare inserendo nell’operazione qualche contropartita tecnica molto gradita alla dirigenza ligure, leggasi Giovinco e De Ceglie.

La Formica Atomica sarebbe pronta al cambio di casacca dopo l’ennesima stagione passata in disparte e con grande probabilità verrà utilizzato dalla Juventus come moneta di scambio. Simile il destino del terzino/esterno De Ceglie, voglioso di approdare in un club in cui giocare con continuità. Le alternative a Pazzini e Palombo si chiamano Gilardino e D’Agostino. Il primo è il favorito per l’attacco bianconero qualora Prandelli dovesse trasferirsi a Torino. Il secondo è sempre sotto stretta osservazione anche se Udinese e Juve devono prima riallacciare i rapporti.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori