CSKA INTER/ Mourinho: “Cska bravo come Galliani a spostare le partite. Balotelli? Felice che ci sia”

- La Redazione

  Tra poco più di 24 ore i nerazzurri si giocano l’accesso alle semifinali di Champions

mourinho_champions_R375x255_23feb10
Mourinho dice addio alla Champions (Foto Ansa)

Si avvicina la partita che per l’Inter vale il passaggio alle semifinali di Champions Legaue. I nerazzurri incontreranno il Cska nello stadio che già aveva visto segnare il ronaldo dei tempi d’oro. Quell’anno l’Inter vinse la Uefa, in molti sperano che una vittoria domani possa essere di buon auspicio. Intanto Mourinho ha parlato nella conferenza stampa di rito pre Cska Inter e come sempre ha regalato il “titolo” ai giornalisti presenti.

“Il Cska ha già fatto una cosa per vincere domani: non ha giocato sabato. Hanno utilizzato una scusa un po’ triste, ma l’hanno fatto molto bene. Certo potevano dire la verità – ha spiegato Mourinho – Mesi fa ho fatto i complimenti al dottor Galliani, che ha fatto quella che nei nostri paesi chiamiamo una giocata intelligente. Il Cska ha fatto la stessa cosa”.  Il riferimento ovvio è allo spostamento della partita che il Cska avrebbe dovuto giocare due giorni fa al 14 aprile, ufficialmente per motivi di sicurezza dopo gli attentati nella metropolitana di Mosca.

Mourinho è comunque concentrato sugli obiettivi e, anche se il Cska non sembra un avversario irresistibile: "E’ la gara piu’ importante della stagione e rischio tutto quello che posso e devo rischiare".

 

Immancabile una battuta su Balotelli tornato tra i convocati già dall’ultima gara di campionato: "Sono felice che e’ tornato in squadra perché c’è bisogno di tutti i giocatori – ha spiegato Mourinho – E’ un giocatore con grande qualità, è tornato in squadra, ha giocato, domani può stare in campo, in panchina o in tribuna”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori