LE PAGELLE/ Cska Mosca – Inter (0-1): le pagelle dei nerazzurri

- La Redazione

La squadra di Mourinho segna dopo appena 6 minuti, gestisce bene il match e gioca 45 minuti in superiorità numerica

sneijder_azione_R375x255_06apr10
Wesley Sneijder, trequartista Inter (Foto Ansa)

L’Inter batte il Cska Mosca e vola in semifinale. La squadra di Mourinho passa in vantaggio dopo appena 6 minuti con una punizione velenosa dell’olandese Sneijder. I nerazzurri gestino bene il match e i russi non si rendono mai pericolosi. Nella ripresa il Cska rimane in dieci per l’espulsione di Odiah che fa spegnere le speranze di passaggio del turno.La squadra del patron Massimo Moratti ha ora gli occhi puntati su Barcellona Arsenal: la vincente affronterà l’Inter.

0-1

6′ Sneijder (I)

(4-2-3-1): Akinfeev; A.Berezutski, V.Berezutski (14′ Odiah), Ignashevich, Shennikov; Semberas, Mamaev; Dzagoev, Honda (77′ Rahimic), Mark Gonzales; Necid (71′ Guillherme). A disp: Chepcugov, Nababkin, Odiah, Piliev, Rahimic, Oliseh, Guilherme. All. Slutski.

4-2-3-1): Julio Cesar; Maicon, Lucio, Samuel, J.Zanetti; Stankovic, Cambiasso; Pandev (64′ Chivu), Sneijder (86′ Muntari), Eto’o; Milito (74′ Balotelli). A disp: Orlandoni, Cordoba, Chivu, Materazzi, Muntari, Quaresma, Balotelli. All. Mourinho.

Arbitro: Lannoy

Ammoniti: 16′ Stankovic, 37′ Odiah, 63′ Mamaev,

Espulsi: 49′ Odiah

Julio Cesar 6,5: il brasiliano risponde presente soprattutto nel primo tempo con alcune parate su tiri insidiosi scagliati da fuori area dai centrocampisti della formazione russa.

Maicon 6: prestazione sufficiente del terzino nerazzurro che si “risparmia” difendendo bene e attaccando poco.

Lucio 6,5: sempre attento sul gigante Necid.

Samuel 6,5: prestazione sicura del centrale argentino contro gli attaccanti avversari.

J.Zanetti 6,5: il capitano dell’Inter viene schierato come terzino sinistro ed offre il solito importante contributo.

 

Cambiasso 6,5: intelligente come pochi in fase di rottura di gioco detta i tempi della manovra interista.

 

Stankovic 7: primo tempo a difendere ed impostare, nella ripresa Akinfeev gli nega il gol con una parata prodigiosa su un destro dal limite dell’area di rigore.

 

Pandev 6: a fasi alterne quest’oggi il macedone che si fa vedere per alcuni spunti personali ma si concede alcune pause.

 

Sneijder 7,5: sicuramente il migliore in campo e non solo per l’unico gol della gara siglato con un astuto calcio di punizione (con la complicità del portiere avversario). Tanta corsa, tante idee, il centrocampista "totale" di questa Inter. E pensare che non doveva neanche giocare….

 

Eto’o 6: meglio nella ripresa quando ha potuto spesso accentrarsi per sfoderare le sue qualità da bomber vero. Nel primo tempo solito lavoro di copertura, ha il merito di aver procurato l’espulsione di Odiah del Cska Mosca.

 

Milito 6: il Principe è meno brillante del solito sottoporta e sbaglia clamorosamente almeno due nitide palle gol, anche se comunque è il più pericoloso dei nerazzurri.

 

Chivu 6: solido e attento quando è entrato in campo.

 

Balotelli 6 Entra e da una mano alla squadra

 

Mourinho 6,5: la sua Inter è riuscita a portare a casa la qualificazione alle semifinali senza spendere troppo dal punto di vista fisico.

 

(Claudio Ruggieri)

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori