CALCIOMERCATO/ Juventus, Wenger, Benitez, Allegri: trio per la panchina

- La Redazione

Il club bianconero ancora in cerca del tecnico per la prossima stagione

wenger_R375x255_30nov08
Arsene Wenger, foto Ansa

La Juventus continua imperterrita nella ricerca del post-Zaccheroni. Dopo i rifiuti ricevuti in serie negli ultimi 10 giorni, leggasi Prandelli, Blanc e Mancini, la margherita dei papabili si sta spogliando sempre di più. Da più parti viene ancora associato il nome di Benitez al club bianconero. Un’ipotesi difficile, soprattutto dal punto di vista economico e burocratico, ma che potrebbe però essere avvallata soprattutto se in corso Galileo Ferraris si decidesse di puntare sul classico manager all’inglese, quindi su un allenatore che racchiuda al suo interno anche poteri dirigenziali.

Chiaro che in questo modo diverrebbero meno importanti le figure di Blanc e Bettega, ma l’ipotesi è all’ordine del giorno. Attenzione anche ad Arsene Wenger. Il tecnico francese sarebbe infatti finito nuovamente nel mirino bianconero. La Juventus cercò l’allenatore dell’Arsenal l’estate scorsa durante il post-Ranieri ma rifiutò l’offerta.

Da non dimenticarsi, infine, della pista italiana, quella che sta prendendo maggiormente piede in questi giorni e che è targata Massimiliano Allegri. L’allenatore del Cagliari sta riconfermando in Sardegna quanto di buono fatto vedere lo scorso campionato. Chiaro che se la scelta ricadesse sul giovane rossoblu rappresenterebbe indubbiamente un rischio vista l’inesperienza con le grandi dello stesso allenatore. Attenzione anche all’ipotesi Gasperini, uno che Vinovo lo conosce bene, avendo allenato la Primavera della Juventus, e che potrebbe essere pronto al definitivo salto di qualità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori